Omicidio Vannini, Martina Ciontoli condannata a 9 anni e 4 mesi

Omicidio Vannini, Martina Ciontoli condannata a 9 anni e 4 mesi
Nurse24 INTERNO

Martina Ciontoli (così come il fratello Federico) non ha assistito alla lettura del dispositivo della Cassazione, restando fuori dal palazzo di Giustizia a Roma.

Cassazione conferma le condanne dei Ciontoli: 9 anni e 4 mesi per Martina. Omicidio Vannini: la Cassazione ha confermato la condanna a 9 anni e 4 mesi di reclusione per Martina Ciontoli. È definitiva la condanna a 9 anni e 4 mesi di reclusione per Martina Ciontoli (condanne definitive anche per il fratello Federico e la madre Maria, entrambi a 9 anni e 4 mesi, e per il padre Antonio Ciontoli, che dovrà scontare 14 anni di carcere) per l’omicidio di Marco Vannini, ucciso da un colpo di pistola nella loro villetta in via Alcide De Gasperi a Ladispoli, sul litorale nord della provincia di Roma, nella notte tra il 17 e il 18 maggio 2015. (Nurse24)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Tutta la famiglia responsabile. Per gli Ermellini i Ciontoli hanno pertanto preferito “lasciar morire Marco Vannini, eliminando l’unico testimone e non andare incontro alle conseguenze della propria condotta. (Paolo Gianlorenzo)

Il video di Quarto Grado. Le gazzelle dei Carabinieri che fanno rientro nell’autoparco della caserma. Solo che a bordo ci sono tutti e quattro i componenti della famiglia Ciontoli ovvero il capofamiglia Antonio, la moglie Maria Pezzillo e i figli Martina e Federico condannati dalla Cassazione a scontare la pena, inflitta loro in Appello Bis, che ha respinto i loro ricorsi. (TerzoBinario.it)

In aula, nel giorno in cui i giudici si sono ritirati in camera di consiglio, c’erano sia Finnegan Lee Elder, 21 anni, che il 20enne Gabriel Natale-Hjorth, entrambi dietro alle sbarre, e i rispettivi genitori. (LaPresse)

Vannini, chiuso il caso. La famiglia Ciontoli in carcere

Oggi è arrivato anche il provvedimento definitivo della Suprema Corte, che mette la parola fine alla vicenda Marco Vannini, una vicenda oscura dall’inizio. Il caso Vannini genera dubbi fin dall’inizio. (Vesuvius.it)

Federico Ciontoli dovrà scontare una condanna a 9 anni e 4 mesi per concorso semplice in omicidio volontario. Ora voglio spendere questi pochi momenti che mi rimangono con Viola e non con chi ha contribuito alla mia condanna". (Fanpage)

Persone che hanno accompagnato la famiglia Vannini durante questo lungo percorso processuale durato quasi sei anni I giudici della Cassazione hanno, quindi, rigettato i ricorsi presentati dai legali della famiglia Ciontoli. (BaraondaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr