IVREA - Città in lutto per l'addio a Vincenzo Di Benedetto, coraggioso medico di famiglia stroncato dal covid

IVREA - Città in lutto per l'addio a Vincenzo Di Benedetto, coraggioso medico di famiglia stroncato dal covid
QC QuotidianoCanavese ECONOMIA

Podestà dello Storico Carnevale d'Ivrea nel 2004, medico chirurgo laureato nel 1978 all'Università di Pisa, aveva iniziato a lavorare a Ivrea nel 1982.

Di Benedetto è stato il 325esimo medico morto in Italia a causa del Covid.

omani, martedì 23 febbraio 2021, alle 10 in Duomo a Ivrea, la città tributerà l'estremo saluto al dottor Vincenzo Di Benedetto, 68 anni, stroncato dal covid venerdì scorso dopo un lungo calvario. (QC QuotidianoCanavese)

Su altri media

Domani, martedì 23, alle 10 nel duomo cittadino si svolgeranno i suoi funerali. Era anche scrittore e aveva pubblicato due romanzi: 'Lorelleth-L'energia dell'eternità' e 'Atanor-Password templare Sentiero dell'anima', quest'ultimo con Luciana Banchelli (TorinoToday)

E al momento non è chiaro il ruolo dell'intero sistema torinese: dalle aziende più significative del territorio, compresa Stellantis, al Politecnico e agli istituti di credito. Proprio in quest'ottica l'Agenzia sta lavorando da un anno su progetti di sviluppo economico, territoriale in particolare sulle tematiche tecnologiche e digitali» (La Sentinella del Canavese)

«Ci ha profondamente addolorato la notizia della scomparsa del dottor Vincenzo Di Benedetto. Anche il sindaco della città, Stefano Sertoli, ha ricordato Di Benedetto: «Mi ha profondamente colpito la sua prematura scomparsa causata dal Covid 19. (QC QuotidianoCanavese)

Martinetti, 20% in più di matricole Al top l’indirizzo di arte e design

ra di Alice Superiore, ora Comune di Val di Chy, il rabdomante che nei primi anni Sessanta la Direzione impianti della Olivetti chiamò per la ricerca d’acqua, risorsa indispensabile per lo stabilimento che l’azienda di Ivrea stava per costruire nella pianura di Scarmagno. (La Sentinella del Canavese)

All’inizio siamo andati soprattutto per tentativi». Stavolta, sono 13 i positivi tra alunni e personale, un fatto che ha portato la dirigente scolastica Roberta Subrizi a decretare la chiusura per una settimana. (La Sentinella del Canavese)

I due primi posti sono per gli indirizzi tecnico -turistico e chimico, il terzo per il liceo linguistico caluso. . Uno sguardo sempre rivolto all’Europa e un presente che registra un aumento del 20% delle iscrizioni per il prossimo anno scolastico che porta a 53 (erano 45) il numero delle classi e a 1098 quello degli studenti. (La Sentinella del Canavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr