Grave lutto nel calcio, giocò la famosa Italia-Corea ai Mondiali 2002: di chi si tratta

Grave lutto nel calcio, giocò la famosa Italia-Corea ai Mondiali 2002: di chi si tratta
Altri dettagli:
ultimaparola.com SPORT

Una bruttissima notizia per il mondo del calcio.

Ex calciatore della Corea del Sud, si è spento ieri all’età di 49 anni.

L’ex calciatore sudcoreano, grande protagonista dei Mondiali del 2002 Italia-Corea, dopo essersi ritirato dal calcio giocato qualche anno fa aveva intrapreso la carriera come allenatore.

Sui social i messaggi dei tifosi sono esplosi: “Sei il nostro eroe“, “Grazie per averci regalato un meraviglioso ricordo, che conserveremo per sempre”

Yoo ha indossato la maglia della Corea del Sud per 21 anni, dal 1994 al 2005 (per un totale di 124 presenze). (ultimaparola.com)

La notizia riportata su altre testate

Il mondo del calcio piange la prematura scomparsa di Yoo Sang-Chul, ex centrocampista e allenatore deceduto a 49 anni dopo aver lottato contro un cancro al pancreas. Il centrocampista sudcoreano è stato anche titolare nella famosa e contestata sfida contro l’Italia agli ottavi di finale arbitrata da Moreno (Yeslife)

L’ex centrocampista Yoo Sang-chul, che ha guidato la Corea del Sud alle semifinali della Coppa del Mondo 2002, è morto di cancro al pancreas a 49 anni. Dramma nel calcio: morto Yoo Sang-chul, eroe del mondiale del 2002 in Corea del Sud, aveva un cancro al pancreas. (Ck12 Giornale)

Yoo Sang-chul giocò tutta la partita Italia-Sud Corea. In campo, in quella partita, c’era anche Yoo Sang-chul, un centrocampista molto strutturato fisicamente. È morto Yoo Sang-chul, giocò titolare la famosa partita Italia-Corea del Sud del 2002. (CheNews.it)

Yoo Sang-chul ha perso la sfida più drammatica

Un tumore al pancreas si è portato via l’ex centrocampista della Nazionale della Corea del Sud, Yoo Sang-chul, all’età di 49 anni. (Corriere della Sera)

Il centrocampista è stato un pilastro della nazionale sudcoreana guidata dal ct olandese Guus Hiddink e ha sorpreso il mondo guidando il suo Paese fino alle semifinali dei Mondiali di calcio del 2002 dove venne sconfitta dalla Germania. (La Stampa)

8 Giugno 2021. Addio a Yoo Sang-chul. Nella sua lunga carriera ha giocato in patria con l’Ulsan Hyundai e in Giappone, con gli Yokohama F-Marinos e il Hshiwa Reysol. (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr