Il metaverso, dove ogni giorno si spendono milioni per oggetti virtuali

Libertà ECONOMIA

Nel mondo virtuale di Decentraland, una delle tante piattaforme legate al metaverso che stanno spopolando negli ultimi mesi.

Saranno popolati da negozi in cui fare “acquisti” (sempre virtuali, sia chiaro) in criptovaluta oppure direttamente con le valute tradizionali.

2,4 milioni di dollari per un terreno virtuale. Lo scorso 23 novembre una società ha speso 2,4 milioni di dollari (in criptovaluta) per acquistare un appezzamento di terra. (Libertà)

Su altri media

Recentemente ha inoltre fatto il suo ingresso in scena il concetto di Metaverso e si calcola che il nuovo anno avrà un ruolo fondamentale nel suo sviluppo. Forse è ancora troppo presto per dirlo, ma sicuramente il 2022 sarà ricco di novità tecnologiche interessanti che ci porteranno sempre più vicino a questo nuovo mondo virtuale (L'Occhio di Salerno)

Quello che c'è da sapere per approcciarsi alla land art: alcune opere d'arte effimere e non, che compenetrano la natura e il paesaggio (a volte anche urbano). Land art: le opere iconiche nel mondo. Una delle opere più iconiche è la Spiral Jetty di Smithson realizzata nel 1970 sul Great Salt Lake. (Roba da Donne)

E sui territori inesplorati di quel nuovo mondo è già iniziata una guerra meno cruenta di quelle vere, ma non meno aspra. Non è irragionevole ipotizzare un assetto ancor più oligopolistico nel Metaverso, perché la realtà virtuale e aumentata richiederà infrastrutture immateriali (i software) molto raffinate e quindi più costose da progettare. (L'Unione Sarda.it)

In particolare, il domain trading consiste nell’acquistare un dominio con l’intenzione di rivenderlo in futuro per una somma maggiore. Ad oggi, il progetto Meta vede milioni di sostenitori e investitori nel mondo (Il Bosone)

A quanto pare il progetto alletta, tanto è vero che Microsoft sta perdendo dipendenti, tutti ora invogliati di far parte di Meta. Potrebbe interessarti anche WhatsApp, c’è l’addio di questi smartphone, la lista di quelli che non possono usare l’app (InvestireOggi.it)

I prezzi per i lotti sono saliti fino al +500% negli ultimi mesi da quando Facebook ha annunciato il suo all-in sulla realtà virtuale cambiando anche la ragione sociale in Meta Platform. Un business virtuale. (Metropolitano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr