Cashback, arriva il ripescaggio per i 1.500 euro?

Cashback, arriva il ripescaggio per i 1.500 euro?
Consumatore.com ECONOMIA

Chi è indietro, invece, purtroppo è quasi fuori.

Come ottenere il 20% di rimborso. Cashback, squalifica per i furbetti e ripescaggio per i 1.500€?

Leggi anche: Cashback, come ottenere 1.500€ senza supercashback. Parliamo di ripescaggio, ovvero di uno squarcio che l’altissima classifica subirebbe col taglio dei furbetti promesso dal Ministero dell’Economia.

Ecco di cosa si tratta. Continua la corsa sfrenata sul fronte cashback, con una forte accelerata giunta soprattutto in questi giorni di Pasqua. (Consumatore.com)

La notizia riportata su altri media

A definire la "proposta condivisibile" Carlo Calenda che, in un post su Twitter, aveva annunciato che l'avrebbe sostenuta. Il Senato ha respinto la mozione di Fratelli d'Italia che chiedeva lo stop al cashback, misura volta a incentivare l'uso del pagamento digitale. (Adnkronos)

Di taglio della misura, tuttavia, il M5s non vuole sentire parlare Da un lato il rafforzamento del monitoraggio per evitare pagamenti fittizi che permettano di scalare la classifica per ottenere rimborsi più alti. (Teleborsa)

Ecco come è andata. Con 114 NO, viene bocciata al Senato, la proposta di Fratelli d’Italia, di eliminare il bonus Cashback, nonostante gran parte del governo Draghi fosse d’accordo. (ContoCorrenteOnline.it)

Cashback, la maggioranza chiede correttivi sui rimborsi di Stato per i pagamenti elettronici

Una presa di posizione forte che va pensare a una riconferma a sorpresa anche per luglio L’Aula del Senato ha infatti respinto la mozione avanzata da Fratelli Italia. (Consumatore.com)

Tirano un sospiro di sollievo i Cinquestelle, che considerano il cashback un simbolo della loro gestione. In netto calo le iscrizioni giornaliere al programma: a febbraio si registravano al cashback più di 20 mila persone ogni giorno, oggi circa 10 mila in media (ilmessaggero.it)

Cashback, il M5s replica a Durigon (Lega): "Programma ha funzionato". E il M5s, per bocca di Marco Pellegrini, parla di una mozione che "non si basa su dati di fatto, su numeri, su statistiche, su evidenze inconfutabili. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr