Manchester City, Guardiola critico sui calendari: "UEFA e FIFA stanno uccidendo i giocatori"

Manchester City, Guardiola critico sui calendari: UEFA e FIFA stanno uccidendo i giocatori
TUTTO mercato WEB SPORT

Sono esseri umani, non macchine": la presa di posizione contro Fifa e Uefa è di Pep Guardiola e arriva nella conferenza stampa della vigilia dell'andata dei quarti di Champions che vedrà il Manchester City affrontare il Borussia Dortmund.

Manchester City, Guardiola critico sui calendari: "UEFA e FIFA stanno uccidendo i giocatori". vedi letture. Tecnico: "Calendari troppo fitti, calciatori non sono macchine". (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altre testate

L'ATTACCO. Il tecnico catalano: "Non abbiamo avuto una pausa infrasettimanale da quando abbiamo iniziato, nemmeno una". "Quando faccio delle rotazioni e vinciamo sono un genio e la gente dice ‘Bravo Pep’ (Sport Mediaset)

Se vuoi lottare su tutti i fronti, in quella che è la stagione più breve della storia, devi fare delle rotazioni. L'attacco di Guardiola a Uefa e Fifa ha un motivo, che è sempre lo stesso: il calendario troppo denso di partite che mette a rischio la salute dei calciatori. (Corriere dello Sport.it)

Come la precedente, e quella prima ancora e quelle degli ultimi due, quattro mesi", ha risposto Guardiola Ma devono riposare: la UEFA e la FIFA li stanno ammazzando, questo è troppo. (GianlucaDiMarzio.com)

Insidia Guardiola, l’Inter non vuole commettere l’errore del Milan

In Europa Guardiola è solo l'ultimo dei protagonisti che ha sollevato grandi perplessità su questo modello calato dall'alto e divenuto insostenibile. Pep Guardiola non usa giri di parole, mette da parte la diplomazia e attacca a testa bassa. (Sport Fanpage)

I calciatori hanno bisogno di riposo, Uefa e Fifa li stanno uccidendo, da quando abbiamo iniziato la stagione non abbiamo mai avuto una settimana di stop", le parole dell'allenatore catalano. "So che alcuni dei miei giocatori sono tristi perché vorrebbero giocarle tutte ma non è possibile. (La Repubblica)

Inter, Guardiola vuole Bastoni: stallo rinnovo. Le prestazioni di Bastoni non sono passate inosservate e così il centrale nerazzurro è finito anche sul taccuino di Pep Guardiola e del suo Manchester City, come ricordato dalla ‘Gazzetta dello Sport’. (SerieANews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr