Se ne va dall’Italia il gigante della pizza: troppi debiti

QuiFinanza ECONOMIA

Era un matrimonio destinato a fallire, quello tra l’Italia e Domino’s Pizza.

Domino’s Pizza chiude a sorpresa in Italia: tanti i commenti sui social. Gli ultimi 13 ristoranti italiani di Domino’s Pizza, a distanza di sette anni dalla loro apertura, hanno chiuso.

Domino’s Pizza piena di debiti, è finita la tutela prevista dal Tribunale. Domino’s Pizza non ha rilasciato bilanci ufficiali ma, stando ai bilanci del 2020, le perdite in Italia ammontavano a 10,6 milioni di euro. (QuiFinanza)

Su altre fonti

Tra le prossime aperture previste: Santa Barbara negli Stati Uniti e Bari Per i nuovi assunti, sarà necessario un periodo di formazione, per conoscere la nostra pizza e poterla portare nel mondo". (MilanoToday.it)

“L’Antica Pizzeria Da Michele in the world accoglie l’invito di Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della fondazione Univerde e già ministro, e offre posti di lavoro ai dipendenti che l’hanno perso a causa della recentissima chiusura di Domino’s in Italia”. (Cronache della Campania)

Hai scelto di rifiutare i cookie. La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. (ilmattino.it)

Pizza all'ananas, al pollo o ai peperoni addio! Com’era facile immaginare, questi gusti sopra le righe non hanno conquistato il cuore e il palato degli italiani, per i quali sulla pizza non si scherza. (greenMe.it)

Roma, 11 ago – Domino’s Pizza chiude in Italia, concludendo la sua esperienza pluriennale con un clamoroso buco nell’acqua, evidenziato anche dall’ultimo articolo del Financial Times. Domino’s Pizza, il flop in Italia. (Il Primato Nazionale)

Domino's Pizza saluta la penisola. Non è andata altrettanto male ad altre catene internazionali da McDonald's a Sturbuck's, la pizza pare essere più intoccabile del caffè (Vanity Fair Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr