Caso Epstein, il principe Andrea andrà a processo negli Usa - L'Unione Sarda.it

Caso Epstein, il principe Andrea andrà a processo negli Usa - L'Unione Sarda.it
L'Unione Sarda.it ESTERI

Il principe Andrea d'Inghilterra, coinvolto nello scandalo Epstein, andrà a processo negli Stati Uniti.

E negli ultimi giorni si sono aggiunti nuovi, inquietanti, tasselli al puzzle che getta sul principe l’ombra della pedofilia.

A suo giudizio, Giuffre, che proprio tempo fa ha ammesso di aver selezionato ragazze da presentare a Maxwell ed Epstein, "merita ciò che merita Maxwell”

E ora ha rivelato al Daily Mail che la Giuffre le scrisse un messaggio per raccontarle che era stata a letto col principe. (L'Unione Sarda.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Il principe 61enne, secondogenito della regina Elisabetta d’Inghilterra, ha sempre negato le accuse. Il principe aveva precedentemente rassegnato le dimissioni da tutti i suoi doveri reali (QWERTYmag)

Battaglia legale. Da sei mesi gli avvocati del principe Andrea cercano di convincere la giustizia americana a chiudere la denuncia di Virginia Guiffre, presentata nell’agosto 2021. Questo mercoledì, 12 gennaio, un giudice di New York ha convalidato una denuncia presentata da Virginia Guiffre per aggressione sessuale contro il principe Andrew. (oggiurnal)

Secondo i legali della Giuffre invece, il reale non è «coperto» da quell'intesa perché non lo cita e perché «non ne aveva neppure conoscenza nel 2009». Reato per il quale è stata recentemente giudicata colpevole la sua ex fidanzata, accusata di reclutare e manipolare le vittime, come racconta in modo agghiacciante anche una serie ben documentata su Netflix (Jeffrey Epstein: Filthy Rich) (ilmattino.it)

principe Andrea alla sbarra negli Usa. Pedofilia e abusi, il peggio per la Corona inglese – Libero Quotidiano

“Il Duca di York continuerà a non assumere alcun incarico pubblico e si difenderà in questo caso come privato cittadino”, si legge in una nota di Buckingham Palace (LaPresse)

E secondo questa transazione firmata in Florida 12 anni fa, la donna ha promesso di non perseguire Epstein, né “altri potenziali imputati”. I giudici di New York hanno reso pubblico questo accordo in base al quale Giuffre aveva ricevuto 500.000 dollari da Epstein. (IL GIORNO)

La Giuffrè, nello specifico, sostiene che Epstein e la sua allora fidanzata e collaboratrice Ghislaine Maxwell, di recente condannata per traffico sessuale, l’avevano costretta ad avere dei rapporti sessuali con il principe Andrea quando aveva 17 anni. (GameGurus)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr