Coronavirus in Veneto, Zaia: nel weekend raddoppiano i tamponi positivi

Coronavirus in Veneto, Zaia: nel weekend raddoppiano i tamponi positivi
Corriere della Sera INTERNO

Effettuati 3.969.322 tamponi molecolari e 3.051.679 test rapidi; 327.016 i casi da un anno a questa parte.

Il bollettino di lunedì: 509 positivi nelle ultime 24 ore su 10.314 tamponi.

La nostra posizione è che ci sia un tagliando rispetto all’approccio e ai parametri considerando che abbiamo un anno di esperienza».

Nel fine settimana l’incidenza, cioè il rapporto dei tamponi positivi sul totale dei test eseguito è raddoppiato. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri giornali

NUOVO DPCM. «Ieri sera incontro con il nuovo governo, presenti il ministro Gelmini e il ministro Speranza. «Tamponi molecolari fatti ad oggi oltre 3milioni e 969mila, test rapidi oltre 3milioni e 051mila test rapidi. (Il Giornale di Vicenza)

Sono stato contestato per aver chiuso la scuola, ma è stata la mia salvezza. "Sono stato il primo in Europa a parlarne e mi hanno tirato le pietre, ma ora tutti mi danno ragione", ha raccontato in un’intervista al Corriere della Sera. (RovigoInDiretta.it)

Sono oltre 250 mila le vaccinazioni fatte nella Regione Veneto che prosegue nella campagna vaccinale contro il Covid Rispetto ai Covid point on the road della Regione, nella giornata di sabato Treviso ha fatto 253 tamponi trovando 2 positivi. (Qdpnews.it - notizie online dell'Alta Marca Trevigiana)

Zaia: «Doveroso rivedere parametri per colore Regioni»

Qui infatti non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute. Il governatore del Veneto ha però tenuto a ribadire con forza: "Il direttore della Sanità del regione Veneto Luciano Flor non ha firmato alcun contratto e non c'è stata alcuna trattativa concreta. (Adnkronos)

Questa mattina, 22 febbraio, il presidente della Regione Luca Zaia ha tenuto un nuovo aggiornamento sull'emergenza Covid in Veneto, sempre dalla sede della protezione civile regionale a Marghera. «Si va verso un appiattimento - ha commentato Zaia - Siamo passati dall'avere anche 150 ricoverati al giorno a causa del coronavirus, all'avere di media 20 ricoveri al giorno di pazienti Covid. (VeronaSera)

La nostra posizione è che ci sia un tagliando rispetto all'approccio e ai parametri considerando che abbiamo un anno di esperienza». Facebook Zaia Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr