Guida Michelin, 30 i ristoranti stellati a Napoli e provincia: è prima in Italia

Guida Michelin, 30 i ristoranti stellati a Napoli e provincia: è prima in Italia
NapoliToday CULTURA E SPETTACOLO

La Campania si aggiudica invece il record annuale di novità issandosi al secondo posto con 48 ristoranti.

E' stata presentata la 67a edizione della Guida MICHELIN.

Nella Guida MICHELIN Italia 2022, figurano dunque 2 new entry 2 stelle e 33 novità 1 stella, per un totale di 378 ristoranti stellati.

La sempre cerimonia ha visto l’assegnazione di 36 nuove stelle a 35 ristoranti, con exploit del ristorante Tre Olivi di Paestum, passato da zero a due stelle MICHELIN. (NapoliToday)

Ne parlano anche altri media

E’ veramente difficile descrivere a parole quello che sto provando – racconta Petrosino – E’ la stessa grande sensazione vissuta a Bologna nel 2019. La Stella Michelin, in questa zona, che non è lago e non è città, avvalora ancora di più il significato di questo nuovo riconoscimento. (Lecco Notizie)

Ma 9 stelle sono pochine, molto pochine, contando che anche quest’anno la Guida Michelin 2022, presentata in una diretta streaming che nonostante l’assenza di pubblico ha regalato qualche emozione, non fa entrare nessun ligure tra i bistellati (e non parliamo delle tre stelle…) (La Stampa)

Fra le provincie la più stellata è Napoli, con ben 30 ristoranti stellati: 6 bistellati e 24 con 1 stella Gli altri. In Italia tutte le tre stelle sono state confermate, ma la Guida Michelin Italia 2022 ha riservato diverse sorprese tra i due stelle e una stella. (Udine Today)

Assegnate le stelle Michelin: i ristoranti vicentini premiati

In questi mesi Massimo Bottura aveva detto più volte che avrebbe speso quel tempo senza restare a braccia conserte e così è stato. E quando succede Bottura si presta a una battuta e a una foto abbracciato (La Gazzetta di Modena)

Nel 2019 la proprio la Guida Michelin chiamata la “rossa” lo ha inoltre insignito del premio “Giovane chef dell’anno”. Non solo ma la guida conferma anche le "stelle" brianzole: quella di Pierino Penati da una parte e quella dello chef brianzolo Enrico Crippa. (Prima Merate)

In Italia, la prima Guida Michelin è del 1956. Comincia con una citazione di Dante l'assegnazione dei premi, come l’uscita dall’inferno e pronti ad entrare – almeno – nel purgatorio della «nuova normalità». (VicenzaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr