Salvini sbarca in Vaticano: cosa rivela l'incontro

Salvini sbarca in Vaticano: cosa rivela l'incontro
ilGiornale.it INTERNO

Il leader della Lega Matteo Salvini questa mattina si recherà in Vaticano.

Dunque i convincimenti degli alto-ecclesiastici sul Ddl Zan sembrano davvero simili a quelli di Salvini.

Proprio il Ddl Zan potrebbe essere uno dei temi affrontati oggi dall'ex ministro dell'Interno e da monsignor Richard Gallagher, che dovrebbe essere peraltro il firmatario della nota diplomatica sullo Zan.

Il Vaticano, al contempo, ha chiarito di non essere contrario ad una legge che contrasti l'omotransfobia. (ilGiornale.it)

Su altri media

Il cardinale: "Non capisco la violenza dei No Vax". Poi, a proposito di Covid, vaccini e Green Pass, Parolin ha detto: "Richiamiamo la dimensione etica del vaccino. (la Repubblica)

Il colloquio avviene alla vigilia della visita di papa Francesco nell’Ungheria di Viktor Orbán, paese sovranista contrario all’accoglienza dei profughi afghani. (Domani)

Oltretevere, però, si tende a sminuire l'importanza dell'udienza, durata circa cinquanta minuti, con timore che possa essere utilizzata in chiave elettorale dal leader della Lega. (La Stampa)

Ma incassa il successo politico con il Vaticano E la Santa Sede lo sdogana: "C'è intesa"

La danza sugli specchi. Matteo Salvini (Foto: Livio Anticoli / Imagoeconomica). Se c’è uno che ha sognato la svolta moderata della Lega dall’inizio, quello è Nicola Ottaviani, sindaco di Frosinone e coordinatore provinciale del Carroccio. (AlessioPorcu.it)

“E’ stato lungo e cordiale in cui abbiamo parlato di tanti temi, non solo dell’Afghanistan”. Un incontro annunciato nei tempi e nei contenuti dal leader Lega, Matteo Salvini. (L'HuffPost)

Immediata la risposta della Lega che ha espresso «grande soddisfazione e gratitudine» per le parole del cardinale Parolin. Ieri, invece, è stato il numero due della Santa Sede, il cardinale Parolin, sollecitato dai giornalisti, a confermare la sintonia tra Vaticano e e il partito di Salvini. (il Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr