Le italiane in Europa: cade la Dea, solo un X per la Juve a Malmo

Le italiane in Europa: cade la Dea, solo un X per la Juve a Malmo
Gazzetta Regionale INTERNO

Dopo una gara comunque equilibrata, nei minuti di recupero del match di Garcia il raddoppio finale.

Dopo quasi due anni torna finalmente la UEFA Youth League con il primo turno della fase a gironi.

Non un buon inizio, dunque, per le italiane in Europa, nella speranza che le due milanesi possano raccogliere di più nelle gare odierne

Due delle quattro italiane che partecipano alla competizione sono scese in campo nella giornata di ieri, senza riuscire ad ottenere il bottino pieno. (Gazzetta Regionale)

Su altri giornali

Se la seconda non si è verificata, è dovuto anche agli ottimi interventi (tre superlativo) di Juan Musso. Gasperini, poi, chiede ai portieri anche di provare a impostare coi piedi: e Musso ha cercato, col Villareal, anche l'alleggerimento sulle fasce (Tuttosport)

Poi Meret e Cragno sono due portieri di valore ma ad oggi Musso offre più certezze. Tra i bergamaschi, all'esordio assoluto nella competizione, c'era Juan Musso arrivato nell'appena conclusa sessione di mercato alla corte di Gasperini dall'Udinese. (TuttoUdinese.it)

Atalanta, Musso: "La Champions è un sogno per me. Abbiamo dato il massimo". vedi letture. Grande protagonista del pareggio con il Villarreal, ai microfoni di Sky Sport ha parlato l'estremo difensore dell'Atalanta Juan Musso. (TUTTO mercato WEB)

Champions, Gosens e Musso salvano l’Atalanta: 2-2 col Villarreal

Anche che CR7 perda contro lo Young Boys in un girone dove tutto può accadere. (TUTTO mercato WEB)

L’esterno dell’Atalanta Robin Gosens è intervenuto in zona mista al termine del match contro il Villarreal: "È stata una partita durissima, abbiamo lottato e creato tantissimo. Questa è sempre stata la nostra forza, possiamo sempre attaccare in tanti. (tuttosalernitana.com)

Prima dell’intervallo spagnoli vicinissimi al raddoppio con Moreno, Musso è strepitoso e salva l’Atalanta. Atalanta in vantaggio con Freuler nel primo tempo, poi la rimonta spagnola con Trigueros e Groeneveld seguita dal definitivo 2-2 di Gosens. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr