Napoli, due campanelli d'allarme per Spalletti

Napoli, due campanelli d'allarme per Spalletti
AreaNapoli.it SPORT

Nessun dramma, la qualificazione è ancora possibile e il Napoli resta primo in classifica in campionato.

Tuttavia sono almeno due i campanelli d'allarme.

Due sconfitte consecutive per il Napoli tra campionato ed Europa League.

Spalletti dovrà trovare nuova linfa e soprattutto soluzioni per invertire la rotta rispetto a questa prima mini-crisi stagionale, se così si può chiamare

(AreaNapoli.it)

Se ne è parlato anche su altri media

La partita si è tenuta insolitamente di mercoledì alle 16.30 e non il giovedì in orari serali. Questo pomeriggio si è giocata Spartak Mosca-Napoli, gara valida per la quinta giornata di Europa League: il motivo. (CalcioNapoli1926.it)

Di Lorenzo si è visto annullare un gol per fuorigioco, poi al 64’ l’assist di Petagna per il colpo di testa vincente di Elmas. Dopo un primo tempo non brillantissimo, cresce di intensità nella ripresa ed è tra i migliori della squadra. (AreaNapoli.it)

Si saluta all'inizio della partita, non alla fine perché hai vinto". Il tecnico si è poi giustificato nel post partita: "Non l'ho salutato perché non mi è venuto a salutare all'inizio. (Viola News)

Sky, Marchetti: "A Mosca sconfitta non meritata, ma ci sono dei campanelli d’allarme"

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati La buona è che almeno per qualche mese non si ritroverà sulla propria strada lo Spartak Mosca che contro il Napoli ha fatto sei punti su sei. (Il Mattino)

MANCATO SALUTO A SPALLETTI – «Se Spalletti dice che non gli ho stretto la mano prima della partita, non è vero. Con l’uscita di Lomovitsky come sostituto, siamo riusciti a riequilibrare il gioco e ad attaccare più spesso» (Calcio News 24)

Però tutto questo insieme (infortuni, calendario, una solidità difensiva meno accentuata) spingerà certamente Spalletti a chiedere ancora di più ai suoi giocatori Lo Spartak Mosca vince il doppio scontro diretto e si piazza proprio davanti al Napoli che a sua volta oggi potrebbe essere superato (se Legia-Leicester non finisce pari). (Tutto Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr