Beppe Grillo, l'ultimo sconcertante post su Cuba: Luigi Di Maio in imbarazzo, viene giù la Farnesina?

Beppe Grillo, l'ultimo sconcertante post su Cuba: Luigi Di Maio in imbarazzo, viene giù la Farnesina?
Liberoquotidiano.it INTERNO

Beppe Grillo sul suo blog difende il regime comunista cubano e inneggia alla rivoluzione castrista

La Meloni incalza Di Maio e tutto il M5s. Il post di Grillo che ha fatto tanto discutere si intitola "Cuba resiste".

Farina e la stoccata su Cuba. Il fondatore del Movimento, quindi, si schiera apertamente col regime cubano.

Da circa una settimana, infatti, nel Paese sotto regime comunista i manifestanti chiedono le dimissioni del governo del presidente Miguel Díaz-Canel. (Liberoquotidiano.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Bufera contro Grillo. La presa di posizione di Grillo ha scatenato subito la polemica. Grillo sta col regime. Betto, attualmente consulente del governo cubano per l'esecuzione del Piano per la sovranità alimentare e l'educazione alimentare, ha commentato i disordini di questi giorni e si è schierato con il regime comunista dell'Avana. (il Giornale)

Come scrive lui stesso, il teologo è attualmente consulente del governo cubano per l’esecuzione del Piano per la sovranità alimentare e l’educazione alimentare. È questa la posizione sua e del governo italiano sulla gravissima repressione in corso a Cuba? (Corriere della Sera)

Non si fa menzione della cosa nel nuovo Statuto, eppure Conte sarà costretto ad affrontare il nodo il prima possibile. «Il M5S riparte con nuovo slancio e nuova forza», annuncia Conte nel video in cui lancia il Movimento rinnovato. (il Giornale)

Meloni attacca Grillo in conferenza stampa: “Una vergogna difendere il regime comunista a Cuba”

"Condivido con voi la lettera di Frei Betto, teologo della Liberazione, scrittore e politico brasiliano, su Cuba e gli avvenimenti di questi giorni". Grillo oltre che amico dei cinesi lo è anche del governo cubano che sta massacrando i dimostranti. (La Repubblica)

Con presidente, vicepresidenti, consiglio nazionale, comitati tematici, comitato di garanzia, collegio dei probiviri, sedi locali, dipendenti del partito, il tesoriere, persino la scuola di formazione come quella della Dc. (ilGiornale.it)

Nel corso della conferenza ha anche preteso una risposta di Di Maio sulla difesa di Grillo al regime comunista cubano: «È una vergogna che Beppe Grillo difenda il regime comunista cubano e inneggi alla rivoluzione castrista. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr