"Mamma, vedrai che cambierà". Lukaku, quella promessa, un Europeo da protagonista

Inter Dipendenza SPORT

Era tutto chiaro, Romelu sapeva cosa voleva e cosa doveva fare per raggiungere il suo sogno: onorare la promessa fatta alla madre.

Qui inizierà ad ambientarsi maggiormente in Premier League riuscendo ad inanellare 37 presenze corredate da 17 reti e 7 assist.

Ho mantenuto la promessa fatta a mia madre.

Di strada ne ha fatta il piccolo Romelu, dalla promessa fatta alla madre, e tanta ne avrà ancora da fare nel prossimo futuro

Aveva sei anni il piccolo Romelu Lukaku quando esprimeva queste parole alla madre Adolphine. (Inter Dipendenza)

Ne parlano anche altre fonti

Niente da dire: la Francia può fregarsi solo con le proprie mani". Anzi, ora forse iniziano a crederci di più anche gli altri: la squadra di Mancini fa paura. (fcinter1908)

Nel frattempo sono arrivate le importanti dichiarazioni di Federico Pastorello procuratore, tra gli altri, anche di Romelu Lukaku. Lukaku ha un contratto con l'Inter, è contento di essere qui a Milano. (Calcioline)

Il centravanti, contro la Russia (ore 21), vuol vincere e - magari - continuare a rimpolpare di reti uno score da autentico protagonista del calcio internazionale. Christian Eriksen giocherà alle 18 nel derby del Nord Europa contro la Finlandia. (Inter Dipendenza)

IL RIPOSO - Per quanto riguarda l’allenamento, Lukaku ha capito l’importanza di quello che viene chiamato “l’allenamento invisibile”. Romelu Lukaku dell’Inter è il più atteso di Belgio-Russia. (La Gazzetta dello Sport)

In quello stesso Mondiale la Russia – paese ospitante – ha ottenuto uno storico quarto di finale Il riscatto di Bale e il suo Galles. Dopo l’esordio trionfale dell’Italia contro la Turchia, il Girone A chiuderà la sua prima giornata di Euro 2021 con la sfida tra Galles e Svizzera. (Footballnews24.it)

Soprattutto può essere istruttivo capire come Eriksen in Nazionale si muova da padrone e non da gregario, per provare a trasferire certi meccanismi anche nell'Inter Sono giorni nostalgia per lo spettatore particolare Antonio Conte, ct azzurro nell'ultimo Europeo disputato, e che nessuno chiami disoccupato di lusso, per favore. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr