Pirlo: 'Bravo Conte, ma vogliamo tornare a vincere lo scudetto. Juve, c'è da cambiare'

Pirlo: 'Bravo Conte, ma vogliamo tornare a vincere lo scudetto. Juve, c'è da cambiare'
ilBianconero SPORT

L'obiettivo è cambiato e dobbiamo raggiungere la qualificazione in Champions.

C'è stata voglia di portare a casa il risultato ed è la cosa più importante".

Stanchezza mentale, se non sei abituato a lottare per la Champions, qualcosa cambia nella testa id tutti.

ABBRACCIO - "Il gruppo c'è, è forte, ha voglia di lottare e di raggiungere obiettivi

Finito un ciclo, se ne riapre un altro con voglia di vincere lo scudetto". (ilBianconero)

Su altre fonti

Ci eravamo complicati la vita regalando un gol, ma abbiamo avuto voglia fino all’ultimo di portare a casa il risultato. Siamo mancati in alcune partite, ma la squadra sa cosa vuole e ora vuole la Champions (Calciomercato.com)

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny 5.5; Danilo 6, Bonucci 5.5, De Ligt 6, Alex Sandro 6; Cuadrado 6 (40’ st Correia sv), Mckennie 5.5 (40’ st Rabiot 6.5), Bentancur 5, Bernardeschi 5 (14’ st Kulusevski 6); Dybala 5.5 (21’ st Morata 5.5), Cristiano Ronaldo 7. (Il Messaggero Veneto)

Vantaggio Molina — L’Udinese tappa gli spifferi, la Juve cerca i suoi riferimenti in area con lanci da dietro spesso imprecisi, senza riuscire a sfruttare le fasce in profondità. CR7, che come all'andata realizza una doppietta, ritrova così la via della rete (e ora sono 99 in bianconero) al quarto tentativo. (La Gazzetta dello Sport)

Udinese-Juventus, rabbia Cristiano Ronaldo: gesto clamoroso a fine partita

uventus subito sotto, solita disattenzione difensiva su punizione e Molina porta in vantaggio i suoi. La Vecchia Signora vince con poco merito una gara dove ha giocato male, Pirlo dovrà riflettere perché così non si va da nessuna parte (Tutto Juve)

Nonostante una partita molto complicata e non ben giocata dai bianconeri, la Juventus si porta via il bottino pieno dalla "Dacia Arena"; finisce 1-2 la sfida tra l'Udinese e la squadra di Pirlo, con la doppietta di Cristiano Ronaldo (rigore all'83esimo e rete del vantaggio all'89esimo) che rimonta l'iniziale vantaggio friulano firmato da Molina. (Milan News)

Una reazione da parte del portoghese, forse, per le voci delle ultime settimane relative al rendimento non eccellente e al possibile addio a fine stagione. Richiamato a bordo campo per l’intervista di fine partita dall’addetto stampa, CR7 ha tirato dritto non volendo parlare. (DirettaGoal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr