Maltempo, la neve a Bruxelles imbianca i primi fiori sbocciati

Maltempo, la neve a Bruxelles imbianca i primi fiori sbocciati
LaPresse INTERNO

Secondo le previsioni, potrebbe nevicare anche nei prossimi giorni

L'ultimo colpo di coda dell'inverno ha colpito diverse città in Europa. L’ultimo colpo di coda dell’inverno ha colpito diverse città in Europa tra cui Bruxelles, dove la primavera era appena sbocciata: i fiori dei giardini della città sono stati ricoperti di neve, dopo un’ondata di maltempi ha imbiancato la città durante la notte.

(LaPresse)

Su altre fonti

Per monitorare la situazione meteo in tempo reale, ecco le migliori pagine del nowcasting: Tuttavia anche su queste aree saranno possibili fiocchi, mediamente intorno ai 300/500 m, fino in valle sulle Alpi di confine, e a 400/600/700 metri sul Sud Appennino. (MeteoWeb)

Per trovare colpi di coda invernali in grande stile ad inizio aprile, troviamo diversi esempi anche negli ultimissimi anni, con annessi freddo e neve che obbligano a rispolverare i giacconi pesanti appena rimessi nell’armadio. (Meteo Giornale)

Neve anche in collina e. Nel ponte di Pasqua più di 9mila iniezioni. APPROFONDIMENTI GUARDA LE PREVISIONI Marche, avviso di condizioni meteo avverse. (corriereadriatico.it)

Previsioni meteo, imminente blitz dal Polo Nord. Torna la neve: ecco dove

Oltre a venti forti e temporali arriveranno anche nevicate a quote basse e purtroppo anche gelate diffuse nell’arco delle prossime 72 ore. Sul resto del nord-est i fenomeni saranno più irregolari e meno intensi, comunque nevosi fino a quote bassissime e addirittura in pianura (con difficile possibilità di accumulo). (InMeteo)

Nel pomeriggio le precipitazioni risulteranno maggiormente insistenti nelle zone collinari e montane. A segnalarlo è il bollettino emanato dalla Protezione Civile, che ha anche diffuso un'apposita allerta meteo. (Picchio News)

Sembra incredibile, dopo che la scorsa settimana sono state toccate punte superiori ai 25 gradi, ma l’aria fresca di queste ore anticipa chiaramente che la svolta è in atto. E’ la ‘coda d’inverno’ annunciata dagli esperti de ilMeteo. (Zoom24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr