Elkann: giù le mani dal maxidividendo Fca-Psa per Exor

Startmag Web magazine Startmag Web magazine (Economia)

Meccanismo complicato perché dal 2021 i soci Fca saranno in una società più grande”.

Che cosa ha detto Elkann sul maxi dividendo previsto per Exor con la fusione tra Fca e Psa e sul finanziamento chiesto da Fca Italia e garantito dallo Stato.

Ne parlano anche altre fonti

Questa condizione sarebbe aggiunta a quelle attualmente in vigore per chi usufruisce dei prestiti garantiti che prevedono di non distribuire dividendi nel 2020 (quello di Fca è previsto nel primo o secondo trimestre 2021). (Il Sole 24 ORE)

"L''emergenza Covid - osserva il presidente di Exor e Fca - non ha certo reso le cose più facili per l'industria dell'auto. Il maxi-dividendo da 5,5 miliardi di euro previsto dall'accordo con la società francese non è in discussione. (America Oggi)

Basti citare le misure sperimentate da Ferrari a Maranello col progetto 'Back on Track”'e quelle adottate da Fca e Cnh industrial”. Le nostre società industriali, lavorando in stretto contatto con sindacati e governi di tutto il mondo, hanno sviluppato protocolli innovativi che sono diventati punti di riferimento per la ripresa lavorativa in sicurezza. (l'Automobile - ACI)

ntervenendo all’assemblea di Exor, il presidente di Exor e FCA John Elkann ha detto che i lavori per il progetto di fusione tra FCA e PSA proseguono secondo i piani e nei tempi previsi e la ragione strategica di questa combinazione delle due società e dei loro dipendenti è più forte che mai. (MotoriNoLimits)

Le dichiarazioni di John Elkann all’assemblea: “Fusione avanti nei tempi previsti”. Nessun ritardo dovuto all’emergenza coronavirus come detto da John Elkann all’assemblea: “I lavori stanno proseguendo secondo i piani – ha assicurato il leader di Exor – la ragione strategica di questa combinazione delle due società e dei loro dipendenti è più forte che mai“. (News Mondo)

E sul momento difficile per Fiat Elkann ha aggiunto: “Attraverso gli anni e le generazioni, abbiamo attraversato molte crisi, tutte diverse, e ne siamo sempre usciti più forti proprio grazie a queste esperienze. (Wall Street Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.