Partito dall'Italia l'aereo per Niccolò

TGR – Rai TGR – Rai (Esteri)

Il KC 767 dell'Aeronautica Militare in partenza dall'Italia. È decollato alle 5:30 di venerdì mattina dall'aeroporto militare di Pratica di Mare il volo speciale dell'Aeronautica che rimpatrierà da Wuhan Niccolò, lo studente gradese di 17 anni rimasto bloccato nella città cinese focolaio dell'epidemia di coronavirus.

Ne parlano anche altri giornali

È stato autorizzato dalle autorità cinesi il volo speciale dell'Italia che rimpatrierà da Wuhan Niccolò, lo studente italiano 17enne rimasto bloccato nella città cinese focolaio dell'epidemia di coronavirus. (Giornale di Sicilia)

40 ospedali, medici più esposti I medici, specie a Wuhan e nella provincia dell’Hubei, lavorano in condizioni molto difficili: i casi confermati lì sono circa 52mila e i morti 1.318 senza contare tutte le persone in quarantena o gli asintomatici. (Corriere della Sera)

Nella sola provincia di Hubei sono stati riportati 116 nuovi decessi e 4.823 nuovi casi di infezione. Il vice direttore della Commissione nazionale sanitaria, Zeng Yixin, ha spiegato che oltre 1.700 operatori sanitari sono stati contagiati in Cina dal nuovo coronavirus. (ilGiornale.it)

Il 17enne, che per due volte è stato bloccato al rimpatrio per alcune linee di febbre sospette rivelatesi essere un semplice stato influenzale dopo i test di rito, dovrà infatti attendere qualche giorno. (Virgilio Notizie)

La Bbc racconta che l'account di Fang, accessibile in Cina solo con un una rete Vpn, non viene più aggiornato. (Afp). Hanno smesso di trasmettere i due blogger che, dalla città di Wuhan, hanno documentato l'epicentro dell'epidemia del nuovo coronavirus. (Adnkronos)

Nel suo racconto "filtrato" emergono però delle notizie che raccontano una situazione diversa. Una città deserta, spettrale, che però la Tv cinese continua a raccontarci come, in fondo, tranquilla. (Panorama)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.