Ambrosini: “Difficile ereditare la fascia di Maldini”. E su Ibra e Pobega

Il Milanista SPORT

In questo momento della sua carriera è molto più focalizzato sulla squadra, sa distribuire bene la pressione su ogni componente del gruppo”.

Ecco l'intervista completa dell'ex centrocampista pubblicata e diffusa su Facebook da Il Terzo Uomo:

Ecco le parole dell'ex centrocampista e capitano del Milan Massimo Ambrosini al podcast Il Terzo Uomo. Redazione Il Milanista. Durante il podcast Il Terzo Uomo è intervenuto l'ex giocatore e capitano del Milan Massimo Ambrosini. (Il Milanista)

Ne parlano anche altri giornali

Ma il Milan non cerca un nome qualunque, vuole un giocatore di una certa caratura Dopo la vittoria in trasferta a Bergamo, si torna a San Siro dove viene a far visita Tudor con il suo Hellas Verona. (Il Milanista)

Maldini si è schierato contro il progetto di disputare il Mondiale ogni 2 anni: ""Non credo che giocare il Mondiale ogni due anni sia una buona idea, ciò toglierebbe importanza all'evento sportivo più unico al mondo, cancellando una tradizione ormai centenaria. (Pianeta Milan)

Il club pensa ai rinnovi di contratto, ma non dimentichiamo uno degli obiettivi principali di Elliott, ovvero quello di far crescere il valore patrimoniale della società. A tal proposito, c'è nel mirino un centrocampista molto interessante. (Pianeta Milan)

La filosofia non cambierà nei prossimi mesi, Maldini e Massara sono concentrati sulla squadra e i suoi risultati in campo ma hanno sempre una visione proiettata sul futuro. La politica del Milan, negli ultimi anni, è piuttosto chiara: andare alla ricerca di giovani talenti da inserire in una base solida grazie alle idee di Pioli e il suo staff. (Calciomercato.com)

"L'eventuale impegno biennale, aggiunto al calendario proposto da FIFA che raggrupperebbe le soste per le nazionali in due solo date, avrebbe conseguenze molto negative sulla salute psicofisica dei calciatori e sul futuro delle leghe domestiche, che subirebbero un impatto tremendo in un momento già molto delicato", spiega Maldini all'ANSA. (Tutto Juve)

La leggenda del Milan, ora dirigente rossonero, ha espresso ai microfoni dell'ANSA il suo punto di vista: "Non credo che giocare il Mondiale ogni due anni sia una buona idea, ciò toglierebbe importanza all'evento sportivo più unico al mondo, cancellando una tradizione ormai centenaria. (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr