Diritti Tv, Sky offre 500 milioni annui a Dazn: ma trova la porta sbarrata

Diritti Tv, Sky offre 500 milioni annui a Dazn: ma trova la porta sbarrata
Toro News SPORT

Le ultime sul fronte diritti televisivi dopo l'offerta di Sky e la bocciatura di Dazn. Redazione Toro News. Dazn ha rifiutato, come riporta Calcio e finanza, nella notte appena trascorsa l’offerta di Sky da almeno 500 milioni di euro annui per avere nel proprio bouqet un canale satellitare di Dazn e la disponibilità dell’app di Dazn su Sky Q. Dazn trasmetterà tutte e 10 la gara, 7 delle quali in esclusiva, mentre le restanti 3 in co-esclusiva proprio con Sky. (Toro News)

La notizia riportata su altri giornali

L'emittente americana, che non ha voluto commentare l'indiscrezione a Bloomberg così come Sky, avrebbe dunque respinto l'offerta. L'emittente satellitare che aveva finora detenuto i diritti tv del massimo campionato italiano avrebbe offerto una cifra che si aggira attorno ai 500 milioni di euro per mantenere l'app di Dazn sul set-top box di Sky, oltre al servizio satellitare. (Adnkronos)

Respinta al mittente la proposta di 500 milioni per trasmettere le gare di Serie A. Ieri, è arrivata la notizia della proposta di Sky di acquistare, per 500 milioni, la messa in onda delle gare di Serie A da Dazn. (Calcio Atalanta)

Da circa un mese la situazione sembrava ormai definita, con DAZN che a sorpresa era riuscita nell’impresa di strappare a Sky i diritti del campionato per il triennio 2021-2024. La Lega non ha ancora preso una decisione definitiva in merito, ma nel frattempo secondo quanto riportato da “Il Sole 24 Ore” Sky si sarebbe rifatta sotto. (instaNews)

Diritti tv Serie A: DAZN rifiuta l’offerta da 500 milioni di Sky

Niente da fare. I diritti ottenuti da DAZN lo scorso mese di marzo chiuderebbero quasi del tutto le possibilità per SKY di un possibile accordo anche in condivisione Proprio SKY avrebbe addirittura offerto di pagare la cifra di 500 milioni di euro pur di mantenere l’applicazione DAZN sul proprio set-top box. (CalcioToday.it)

Dazn ha rifiutato l'offerta di Sky da 500 milioni per i diritti TV Serie A del prossimo triennio. Un secco "no". Dazn ha rifiutato anche perché, se avesse detto sì, avrebbe dovuto rinunciare alla collaborazione con il gestore telefonico che ha sostenuto la sua offerta al bando della Lega Serie A con 340 milioni. (CalcioNapoli1926.it)

Lo riferisce Bloomberg, citando fonti a conoscenza della vicenda. ha rifiutato l’offerta di 500 milioni avanzata ieri sera da Sky per trasmettere in condivisione le partite di Serie A del prossimo triennio. (Samp News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr