Salerno, inchiesta sulle Coop Sociali: ecco tutti gli indagati, c'è anche il Sindaco

Salerno, inchiesta sulle Coop Sociali: ecco tutti gli indagati, c'è anche il Sindaco
Salernonotizie.it INTERNO

CI SONO 29 INDAGATI. Risultano indagati tra gli altri anche il Sindaco Vincenzo Napoli e Felice Marotta, ex dirigente comunale, oggi in pensione e da sempre uomo di fiducia di Vincenzo De Luca e l’ex presidente di Salerno Pulita.

L’indagine che ha visto al lavoro il procuratore Giuseppe Borrelli e il pm Cannavale ha focalizzato l’attenzione anche sulla gara del 2020.

Le accuse sono reati di associazione a delinquere finalizzata alla turbata libertà degli incanti inerenti l’aggiudicazione delle gare. (Salernonotizie.it)

Su altri media

Una questione su cui, però, ha frenato proprio il sindaco Napoli, evidenziando la sua volontà di scegliere per profili e non soltanto per la quantità di voti ottenuta alle urne giochi, sussurrano gli spifferi di Palazzo di Città, sono tutt’altro che fatti. (la Città di Salerno)

È uno dei passaggi chiave dell'ordinanza emessa dal gip di Salerno Gerardina Romaniello Questo il reato contestato al sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Salerno su presunti appalti truccati che ha portato all'esecuzione di 10 misure cautelari, tra i destinatari anche il consigliere regionale ed ex assessore comunale salernitano Nino Savastano. (ilmattino.it)

Tra gli indagati, invece, lo stesso sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli e personaggi di spicco, come l'ex presidente di Salerno Pulita, Antonio Ferraro e un ex dirigente del Comune, anch'egli fedelissimo di De Luca, Felice Marotta. (SalernoToday)

Appalti e mazzette: il Sindaco di Salerno, “Piena fiducia nella Magistratura”

L'accusa per gli indagati è quella di aver riciclato soldi in favore del clan dei Casalesi Il consigliere regionale – ex assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno – è tra i 10 arrestati nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Salerno su presunti appalti truccati. (Fanpage.it)

Le misure cautelari. Ai domiciliari anche Luca Caselli, dirigente del settore ambiente del Comune di Salerno. Tra i destinatari delle misure cautelari c’è anche Giovanni Savastano, detto Nino, consigliere regionale ed ex assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno (finito ai domiciliari). (Salernonotizie.it)

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr