Draghi vuole il green pass totale esteso ai privati. Oggi la decisione

Draghi vuole il green pass totale esteso ai privati. Oggi la decisione
ilGiornale.it INTERNO

Insomma, allargare il passaporto verde ai privati potrebbe essere il passo decisivo nella lotta alla pandemia

Gli uffici di Palazzo Chigi hanno predisposto due diverse ipotesi di decreto per estendere il green pass.

E se l'incremento sarà quello che si attendono a Palazzo Chigi si potrà persino fare a meno di imporre l'obbligo.

La seconda ipotesi, invece, è quella di un super green pass totale: non solo la pubblica amministrazione, ma anche le partecipate e tutto il settore privato. (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altri media

L’assessore alla Sanità del Lazio D’Amato: "No-vax paghino i ricoveri". L’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato, in un'intervista al Messaggero, si scaglia contro chi fa propaganda anti-vaccino: "I no-vax che contraggono il virus e finiscono nelle terapie intensive degli ospedali della Regione Lazio dovranno pagare i ricoveri. (La7)

Se ci chiama domani, perchè ovviamente spetta a lui, non posso mica io convocare il presidente del Consiglio e il ministro dell'Interno, sono assolutamente umile e sto al mio posto". "Se vuole -ha poi aggiunto rivolgendosi alla conduttrice Bianca Berlinguer- martedì prossimo vengo anche nel suo studio se ho l'occasione di confrontarmi con il ministro Lamorgese" (LiberoQuotidiano.it)

Estendere il Green Pass a tutti i luoghi di lavoro non solo permetterebbe di avere una sicurezza in più nel luogo dell'impiego, ma funzionerebbe anche come spinta a vaccinarsi per chi ancora non l'ha fatto. (Fanpage.it)

Nuovo decreto sul Green Pass e aumento bollette: il piano di Draghi

Passi necessari per contrastare il virus e, soprattutto, per tornare alla normalità: perchè, nelle intenzioni del capo del governo, è questa la funzione chiave del super green pass che approderà in Consiglio dei ministri giovedì . (L'Eco di Bergamo)

Si ipotizzano anche due date chiave, il 10 o il 15 ottobre: da quel giorno il Green Pass potrebbe diventare obbligatorio anche nel privato. A destra Fratelli d'Italia si dice contraria in toto al Green Pass: "Non serve al contenimento del contagio", secondo Giorgia Meloni (CataniaToday)

Alla riunione partecipano per il Pd il ministro della Cultura Dario Franceschini, il titolare dei Rapporti con il Parlamento Federico D’Inca’ (M5S), la ministra degli Affari Regionali Maria Stella Gelmini (Fi), il ministro per lo Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti (Lega) , la titolare per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti (Iv) e il ministro della Salute Roberto Speranza (Leu). (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr