Nasa. Il drone Ingenuity sopravvive alla prima gelida notte da solo su Marte

Nasa. Il drone Ingenuity sopravvive alla prima gelida notte da solo su Marte
Approfondimenti:
Rai News SCIENZA E TECNOLOGIA

Nei prossimi giorni, Ingenuity sarà sottoposto a test sul motore e sui sensori.

Sarà il primo volo di un veicolo motorizzato su un altro pianeta.

Il drone Ingenuity sopravvive alla prima gelida notte da solo su Marte. Il mini-elicottero arrivato su Marte a febbraio a bordo del rover Perseverance è sopravvissuto alle rigide temperature notturne del cratere Jezero.

Composto da quattro gambe, un corpo e due eliche sovrapposte, Ingenuity pesa solo 1,8 kg e misura 1,2 metri di larghezza

Se tutto va bene, il drone dovrebbe fare il suo primo volo di prova non prima del prossimo 11 aprile, secondo quanto riferito dal JPL. (Rai News)

Se ne è parlato anche su altri media

È un pezzo di roccia marziana lungo 15 centimetri perforato in vari punti, analizzato con un laser. Il rover Perseverance, che perlustra la superficie marziana da febbraio, ha fatto una strana scoperta. (Sputnik Italia)

Roma, 6 aprile 2021 - Tra le tante immagini inviate da Marte sulla Terra dal rover Perseverance, nell'ambito della missione Nasa Mars 2020, ce n'è una che ha acceso notevolmente la fantasia di appassionati e non. (QUOTIDIANO.NET)

Gli ingegneri attenderanno ora una risposta positiva dall’elicottero (i dati sono inviati a Perseverance e quindi verso la Terra). Ingenuity pronto per volare su Marte. Dopo un viaggio di 471 milioni di chilometri, in compagnia di Perseverance, Ingenuity è stato posizionato dal rover nell’area scelta per il volo marziano all’interno del cratere Jezero. (Punto Informatico)

Marte, il drone Ingenuity sopravvissuto alla notte a -90 gradi: primo volo l'11 aprile

Secondo i piani della Nasa, Ingenuity dovrebbe iniziare la sua perlustrazione il prossimo 11 aprile. La notizia che tutti aspettavano (sulla Terra) è arrivata (da Marte). (Il Messaggero)

Il primo test è quindi andato a buon fine, ora si aspetta che i pannelli fotovoltaici installati sono il rotore assorbano tutta la luce solare per fornire al drone la giusta energia per alzarsi in volo in prossimo 11 aprile (in Italia saranno le prime ore del giorno 12) Il piccolo elicottero Ingenuity ha passato «da solo» la prima notte sul suolo di Marte senza essere collegato per l’alimentazione al rover Perseverance, arrivato sul Pianeta rosso lo scorso 18 febbraio. (Corriere della Sera)

Ora lo attende il suo primo volo, l’11 aprile. L’elicottero-drone rilasciato dal rover Perseverance è riuscito a resistere ai -90 gradi della notte marziana. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr