Redmi taglia un altro traguardo e festeggia i 5 milioni di K20 venduti

Redmi taglia un altro traguardo e festeggia i 5 milioni di K20 venduti
TuttoAndroid.net TuttoAndroid.net (Scienza e tecnologia)

Redmi K20 raggiunge 5 milioni di vendite. Ormai divenuta la serie ex top di gamma, Redmi K20 e Redmi K20 Pro sono riusciti a catalizzare l’attenzione del grande pubblico – soprattutto asiatico – per l’ottimo rapporto qualità/prezzo.

La notizia riportata su altre testate

Proprio quest'ultima, però, ha mostrato una specifica che non ha accontentato proprio tutti gli utenti, ovvero il display con refresh rate a 60Hz. Redmi K30 Pro a 80Hz, con una modifica non ufficiale. Circola già da diverse ore una notizia in merito ad una modifica particolare apportata a Redmi K30 Pro. (GizChina.it )

Al di là di questo dettaglio, sono in molti a sperare nell’arrivo del successore di Mi 9T (Redmi K20) che – proprio nella nostra recensione – abbiamo definito il “killer della fascia media” per l’ottima esperienza utente garantita a un prezzo concorrenziale. (Tom's Hardware Italia)

Home » Notizie Redmi K30 Pro vs. K30 Pro Zoom Edition: ecco le 4 principali differenze Notizie Redmi K30 Pro vs. K30 Pro Zoom Edition: ecco le 4 principali differenze. Sono passate appena una manciata di ore dalla presentazione dei nuovi Redmi K30 Pro e della variante K30 Pro Zoom Edition e, già cominciano le prime polemiche, ad esempio sulla scelta di dotare il device con un display con refresh rate di soli 60 Hz. (XiaomiToday.it)

I prezzi sono:. Redmi K30 Pro (6GB+128GB): 2.999 yuan (circa 391 euro). Redmi K30 Pro (8GB+128GB): 3.399 yuan (circa 444 euro). Redmi K30 Pro (8GB+256GB): 3.699 yuan (circa 483 euro). Redmi K30 Pro Zoom Edition (8GB+128GB): 3.799 yuan (circa 496 euro). (Webnews)

Questi i prezzi di lancio al cambio attuale:. – 390 euro per la versione K30 Pro 6GB + 128GB,. – 440 euro per la versione K30 Pro 8GB + 128GB,. – 480 euro per la versione K30 Pro 8GB + 256GB. Redmi K30: data di uscita e prezzo. (Libero Tecnologia)

Resta da capire quali versioni verranno eventualmente destinate al mercato europeo, che, se venisse decisa una strategia uguale a quella del 2019, saranno commercializzate con il brand Xiaomi. Non sappiamo ancora tra quanto tempo la previsione possa eventualmente diventare realtà, ma Redmi K30 “standard” – dunque la variante con il solo 4G – dovrebbe avere lunga vita in alcuni Paesi come l’India in cui i lavori di implementazione del 5G non sono per nulla a buon punto. (TuttoAndroid.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti