Sicurezza informatica, l'Unione Europea subisce attacchi e accusa la Cina: "Ha agevolato hacker sul suo territorio"

Sicurezza informatica, l'Unione Europea subisce attacchi e accusa la Cina: Ha agevolato hacker sul suo territorio
Per saperne di più:
EuNews ESTERI

Bruxelles – L’Unione Europea prova a ruggire contro la Cina, ma è difficile che Pechino si lascerà spaventare dall’accusa arrivata oggi (lunedì 19 luglio) sulla responsabilità per gli attacchi informatici ai Ventisette.

Inoltre, “ha mostrato significative ricadute ed effetti sistemici per la nostra sicurezza, economia e società in generale”.

Come se lo sfruttamento delle armi informatiche per affrontare le guerre ibride non fosse un segreto di Pulcinella. (EuNews)

Ne parlano anche altri media

Invece di ascoltarci, e togliere il blocco a Cuba, ha deciso di vietare l'invio di dollari nell'Isola La crudeltà di queste misure restrittive imposte dagli Stati Uniti, arrivano fino a impedire l'acquisto di respiratori artificiali per le terapie intensive. (L'AntiDiplomatico)

L’Italia è Campione d’Europa nella battaglia per “liberare”, temporaneamente, i vaccini e i farmaci per il Covid dai brevetti: con 53.766 firme ad ora, è stata superata la soglia minima prevista per l’Italia nella campagna europea Diritto alla cura. (politicamentecorretto.com)

Euractiv ha riportato le dichiarazioni di un portavoce della Commissione europea secondo cui “non c’è ancora un calendario concreto” che possa dirci quando il Regno unito riconoscerà il green pass (Wired.it)

Clima, Pechino segue l'UE e lancia il suo mercato del carbonio

Ora la campagna vaccinale Usa si scontra con la resistenza di fasce della popolazione a farsi iniettare lo 'scudo' contro la malattia provocata dal coronavirus Sars-CoV-2. (AdnKronos Salute) - Nell'ultimo fine settimana l'Unione Europea "ha superato gli Usa per la percentuale di popolazione che ha ricevuto la prima dose" di vaccino anti-Covid. (Today.it)

Budapest è stata in contrasto con l’Unione Europea su una serie di questioni, inclusi i diritti civili e umani. Italia e Spagna sono tra i maggiori destinatari in termini assoluti di Recovery Fund. (La Tribuna Sammarinese)

Bruxelles – Poche ore dalla presentazione a Bruxelles del nuovo meccanismo europeo di aggiustamento del carbonio alle frontiere (CBAM) e la Cina ha lanciato il proprio mercato del carbonio, che probabilmente sarà il più grande al mondo. (EuNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr