Alitalia: stipendi di aprile pagati in due tranche il 3-4 maggio ROMA

Alitalia: stipendi di aprile pagati in due tranche il 3-4 maggio ROMA
RagusaNews ECONOMIA

La commissaria ha poi precisato che sui prestiti ponte una decisione è "quasi pronta".

li stipendi di aprile dei dipendenti di Alitalia verranno pagati "in due tranche" del 50% lunedì 3 e martedì 4 maggio.

Infine "sul lancio di Ita condivido il senso di urgenza espresso dalle autorità italiane e dai rappresentanti di Ita per essere pronti alla stagione estiva", ma "l'importante è che Ita sia un'azienda economicamente diversa e nuova rispetto ad Alitalia", ha concluso Vestager

Prima di questa pausa si stavano facendo buoni progressi". (RagusaNews)

Su altri giornali

E anche alla vigilia dell’«incontro urgente» — il 5 maggio — tra i tre commissari di Alitalia (Gabriel Fava, Giuseppe Leogrande, Daniele Santosuosso) e le sigle sindacali Il dossier Alitalia fa «litigare» l’amministrazione straordinaria e i vertici di Italia Trasporto Aereo. (Corriere della Sera)

"Decisione su prestiti ponte quasi pronta". "Siamo molto vicini, quasi pronti a prendere la decisione sui precedenti aiuti ricevuti da Alitalia" ha aggiunto la vice presidente, riferendosi ai due prestiti ponte da 900 e 400 milioni concessi ad Alitalia nel 2017 e 2019. (Rai News)

Le organizzazioni sindacali hanno ritenuto inaccettabile quanto comunicato in merito e hanno richiesto la garanzia del pagamento del 100% degli stipendi e l'immediata attivazione del confronto tra Alitalia in AS, Ita e le organizzazioni sindacali, in merito alla Crisi Alitalia e alla partenza della nuova Compagnia". (ilmessaggero.it)

Alitalia, commissari: da Ita solo generico interesse per asset

Zona gialla: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Toscana, Umbria, Veneto, province autonome di Bolzano e di Trento. CINEMA, TEATRI, CONCERTI - Dal 26 aprile riaprono al pubblico in zona gialla cinema, teatri, sale concerto, live club (yahoo.com)

Vestager ha poi aggiunto: “Stiamo aspettando da tempo una proposta per poter riprendere le trattative, prima di quest’ultima pausa si stavano facendo buoni progressi”. Quest’ultima è convinta che una soluzione definitiva si possa trovare, ma “spetta all’Italia presentare una nuova e rivista proposta per soddisfare tutti i criteri”. (AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency)

Inoltre, tale manifestazione di interesse era espressamente contestualizzata 'nell’ambito della procedura di dismissione', le cui determinazioni sono rimesse agli organi di sorveglianza della Procedura, già da dicembre 2020" (Teleborsa) - In relazione alla dichiarazione resa dall'nel corso dell’, secondo cui "il 28 gennaio scorso era stata mandata una lettera con una manifestazione di interesse ad acquisire il ramo aviation, handling e manutenzione" alla quale non è stata data risposta, i Commissari Straordinari di Alitalia precisano quanto segue. (Teleborsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr