“Non sono un mago”: Conte ha già puntato il dito contro Paratici

SerieANews ESTERI

Prima di ieri, il Mura era ancora a zero punti

In Conference League, il Tottenham è seconda insieme al Vitesse, alle spalle del Rennes, già matematicamente in testa al girone.

Non sono un mago, l’unica magia che sono in grado di fare è quella di portare le mie idee di calcio.

Il Tottenham perde in casa del Mura in Conference League e Conte bussa a denari: “Non sono un mago, livello basso”, Paratici è avvisato. (SerieANews)

Se ne è parlato anche su altre testate

Tottenham, Antonio Conte: “Non sono un mago, il livello non è alto”. by Mattia Zucchiatti. Antonio Conte - Foto Sky. “Devo essere sincero, dopo tre settimane e mezzo sto iniziando a capire il situazione. (Sportface.it)

Non è facile, perché in questo momento il livello del Tottenham non è certo così alto. Sono qui per lavorare, per migliorare la situazione. (Tuttosport)

Lorbek calcia da fuori area, palla che sfiora il palo. CLICCA PER IL VIDEO MURA TOTTENHAM. Sessegnon commette un brutto fallo e si becca il secondo giallo, espulsione ed inglesi in dieci. (Il Sussidiario.net)

La sconfitta del Tottenham in Conference League per 2-1 contro il Mura ha fatto piovere non poche critiche addosso addosso ad Antonio Conte. Non sono un mago, ho trovato giocatori che hanno voglia di lavorare e che hanno un grande impegno, ma a volte non basta” (Footballnews24.it)

In casa Tottenham si respira aria nuova dal suo arrivo, ma non è bastato a migliorare in maniera importante le prestazioni generali. “In questo momento il livello della squadra è molto distante da quello dei Top team” (Virgilio Sport)

Antonio Conte non è mai stato un tecnico semplice da gestire. Conte, lo sfogo e le critiche: nel mirino alcuni calciatori del Tottenham. “C’è molto da lavorare”. (Calciopolis)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr