Conte avvisa il Tottenham dopo la débâcle in Conference League: “Non sono un mago”

Fanpage SPORT

La prestazione è stata scarsa e sappiamo di avere molto lavoro fare si evolve e ha costruito un Tottenham ad un livello superiore.

Conte avvisa il Tottenham dopo la débâcle in Conference League: “Non sono un mago” Conte dopo la prima sconfitta come tecnico del Tottenham ha parlato della situazione del club e del cambio di mentalità: “Dopo tre settimane comincio a capire la situazione”.

C'è molto lavoro da fare

Nell'analisi della débâcle in Conference League il tecnico italiano è stato molto diretto e si è soffermato sul lavoro che dovrà fare sulla sua rosa: "Dopo tre settimane comincio a capire la situazione. (Fanpage)

La notizia riportata su altri giornali

Sono felice di essere qui, ma allo stesso tempo devo essere onesto e dire che dobbiamo lavorare molto per migliorare la qualità della squadra. L’unica magia che posso fare – prosegue Conte – è lavorare, portare i miei metodi, le mie idee di calcio. (Footballnews24.it)

In casa Tottenham si respira aria nuova dal suo arrivo, ma non è bastato a migliorare in maniera importante le prestazioni generali. Voglio essere onesto: dobbiamo migliorare e portare la squadra a un altro livello. (Virgilio Sport)

VIDEO MURA TOTTENHAM: SECONDO TEMPO. Antonio Conte inserisce forze fresche per provare a riequilibrare il match Il Mura batte a sorpresa il Tottenham grazie ad una rete all’ultimo minuto di gara siglata da Marosa, come potremo ammirare nel video Mura Tottenham 2-1. (Il Sussidiario.net)

Antonio Conte non è mai stato un tecnico semplice da gestire. Conte, lo sfogo e le critiche: nel mirino alcuni calciatori del Tottenham. “C’è molto da lavorare”. (Calciopolis)

Tottenham, Antonio Conte: “Non sono un mago, il livello non è alto”. by Mattia Zucchiatti. Antonio Conte - Foto Sky. “Devo essere sincero, dopo tre settimane e mezzo sto iniziando a capire il situazione. (Sportface.it)

Non è facile, perché in questo momento il livello del Tottenham non è certo così alto. "Devo essere sincero, dopo tre settimane e mezzo sto iniziando a capire il situazione. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr