L'Ema conferma il collegamento tra vaccino Astra e rari casi di trombosi

L'Ema conferma il collegamento tra vaccino Astra e rari casi di trombosi
Milano Finanza INTERNO

Nel complesso, ha tuttavia precisato l'Authority continentale, i benefici continuano a superare i rischi.

Anche le imprese piccole che si uniscono potranno utilizzare gli ambulatori Inail"

Alla fine l'Ema ha confermato le indicazioni già ipotizzate negli ultimi giorni: un collegamento tra il vaccino AstraZeneca e i casi di trombosi nei pazienti a cui è stato somministrato esiste, anche se è un effetto collaterale molto raro. (Milano Finanza)

Se ne è parlato anche su altre testate

La professoressa ha spiegato che oltre 20 millioni di persone hanno ricevuto le dosi AstraZeneca che si sono rivelate efficaci e che, secondo le stime, “hanno già salvato almeno seimila persone dalla morte”. (EuropaToday)

E ha citato un’ottantina di casi gravi di trombosi, di cui 18 fatali, dal 22 marzo a oggi su 25 milioni di persone vaccinate. “Il rapporto rischi benefici del vaccino Astrazeneca – Vaxzevria è positivo per tutte le categorie della popolazione. (IVG.it)

Aggiornamento ore 21 Germania e Spagna hanno deciso uso sopra i 60 anni e la Francia sopra i 55 anni di età .La posizione di fatto decisa dal ministro Speranza dopo un confronto è stato quello di raccomandare uso preferenziale nei soggetti oltre 60 anni di età. (Il Giornale di Vicenza)

AstraZeneca, caos rinunce: metà dosi in frigo/ Prof universitari in 'fuga' a Napoli

Nello stesso giorno in cui l’Oms ha appurato che un nesso causale fra il vaccino di AstraZeneca e i casi rari di trombi sanguigni associati a livelli bassi di piastrine è “considerato plausibile ma non è confermato”. (LaPresse)

È questo, secondo fonti qualificate citate dall’Ansa, l’orientamento che sarebbe emerso nel corso della riunione straordinaria dei ministri della Salute Ue che si è svolta dopo il nuovo pronunciamento dell’Ema sul siero. (Il Fatto Quotidiano)

DALLA CAMPANIA AL PIEMONTE: CAOS RINUNCE. Quella della Campania è solo una delle fotografie scattate sul caso AstraZeneca. Discorso diverso per Moderna: sono state usate solo circa il 50% delle dosi perché l’altra metà è stata messa da parte per i richiami visto che le forniture sono ballerine (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr