Radu, La Repubblica: "Dopo la festa, aspetta la chiamata per il rinnovo"

Radu, La Repubblica: Dopo la festa, aspetta la chiamata per il rinnovo
Solo la Lazio SPORT

Attualmente in scadenza a giugno, Radu (gestito da Matteo Materazzi, lo stesso di Caicedo) spera di rimane ancora in biancoceleste: per ora però non ha ricevuto alcun appuntamento

Adesso, scrive La Repubblica, il 34enne difensore romeno attende una chiamata dalla società per il rinnovo del contratto.

Radu ieri è stato omaggiato a Formello per il record di 402 presenze con la maglia della Lazio. Grande festa a Formello per Radu, premiato ieri da Favalli per il record di presenze con la Lazio. (Solo la Lazio)

Ne parlano anche altri giornali

Non so chi abbia avuto questa idea, sono curioso: è un bellissimo regalo, me lo ricorderò per sempre. Anche i miei figli saranno contenti però gli dirò che è un regalo per me " (La Lazio Siamo Noi)

Radu, ribattezzato 'il boss' a Formello, è stato applaudito da tutti i suoi compagni, anche sui social, che saranno presenti oggi per omaggiarlo ancora. Riceverà il premio proprio da Favalli, che per anni è rimasto in vetta solitario. (TUTTO mercato WEB)

Non solo: Lotito e Favalli, presenti a Formello, gli hanno regalato un quadro con tutte le sue immagini più belle e una maglia speciale “Sono molto felice, la squadra e la società mi hanno fatto due sorprese pazzesche, non mi aspettavo di ricevere questi regali. (Corriere dello Sport.it)

Lazio, Radu: "Ricorderò questa giornata per sempre. Grazie a squadra e società"

Il difensore romeno è stato prima premiato dalla società con un quadro fatto di sue immagini e la sua maglia incorniciata raffigurante il numero 402. Ha raggiunto con lo Spezia il record storico di presenze all time nella Lazio Stefan Radu, arrivato a quota 402 presenze e superando un altro grande difensore come Beppe Favalli, presente insieme anche al presidente Lotito per la consegna del premio. (La Lazio Siamo Noi)

Il difensore, sul suo profilo Instagram, si è detto felice del traguardo raggiunto: "Orgoglioso di indossare per 402 volte la maglia della prima squadra della capitale. Puntuali i commenti sotto al post dei suoi compagni attuali ed ex. (La Lazio Siamo Noi)

Il difensore romeno è stato prima premiato dalla società con un quadro fatto di sue immagini e la sua maglia incorniciata raffigurante il numero 402. Anche i miei figli saranno contenti però gli dirò che è un regalo per me " (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr