Ufficiale, agli Europei 26 convocati per ogni nazionale (e portieri illimitati)

Ufficiale, agli Europei 26 convocati per ogni nazionale (e portieri illimitati)
Sport Fanpage SPORT

Il numero dei calciatori convocati per gli Europei per ogni nazionale aumenta e passa da 23 a 26.

Novità importanti per i portieri. Novità grosse anche per quanto riguarda invece i portieri che potranno essere sostituiti prima di ogni partita in caso di problemi fisici, certificati però dal medico

Da 23 a 26 i convocati per Euro 2020. Tanti commissari tecnici, a partite da quello azzurro Roberto Mancini, avevano chiesto un allargamento della rosa per Euro 2020. (Sport Fanpage)

La notizia riportata su altri media

Comincia così un pezzo del Pais sulle forzature continue che l’Uefa prova a strappare alle restrizioni per il Covid, e non solo. La città spagnola è una delle poche a non aver ceduto al ricatto ed è stata estromessa. (IlNapolista)

Importante novità in vista degli Europei che andranno in scena nel 2021: la UEFA ha infatti approvato ufficialmente l'allargamento delle rose partecipanti a ventisei giocatori, permettendo così a chi, come Matteo Politano, era rimasto fuori dalle convocazioni precedenti di sperare in una chiamata in vista del campionato continentale. (AreaNapoli.it)

Oggi la Nazionale di Roberto Mancini svolgerà i vaccini in vista del raduno di Euro 2020. Tutte le novità sul gruppo azzurro. Gli Europei si avvicinano e oggi il gruppo della Nazionale italiana, con i preconvocati per l’Europeo, svolgerà i vaccini. (Cagliari News 24)

Ufficiale, le rose per EURO 2020 allargate a 26 giocatori

Il massimo organo calcistico europeo ha però precisato che sul foglio partita andranno in ogni caso inseriti solo 23 uomini. I tre elementi supplementari sono stati permessi per far fronte al rischio di contagi da coronavirus e di eventuali quarantene. (RSI.ch Informazione)

Queste sono previste entro la prima partita, in caso di infortunio o malattia grave di uno dei giocatori precedentemente convocati approfondimento. Vaccino per gli Azzurri, primo ciclo verso Europei. L'Uefa ha anche precisato cosa accade in caso di una o più positività di un giocatore al Covid-19. (Sky Sport)

Una volta presentata la lista giocatori il 1° giugno 2021, la normativa vigente consente sostituzioni illimitate sulla lista giocatori in caso di grave infortunio o malattia prima della prima partita, a condizione che le sostituzioni siano certificate dal punto di vista medico. (Calcio e Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr