LIVE MotoGP, GP Spagna in DIRETTA: Valentino Rossi, "Non ho espresso il mio potenziale". Razali lo gela: "I giovani sono più veloci"

LIVE MotoGP, GP Spagna in DIRETTA: Valentino Rossi, Non ho espresso il mio potenziale. Razali lo gela: I giovani sono più veloci
OA Sport SPORT

14.29 Quartararo, Rossi, Bagnaia e Morbidelli ai box

14.58 Francesco Bagnaia (Ducati) chiude le FP2 al comando in 1’37″209, seguito da Quartararo a 0.178 e da Aleix Espargarò a 0.437.

Completano la top10 e si qualificano per la Q2 i seguenti piloti: Mir, Aleix Espargarò, Vinales, Morbidelli, Bagnaia, Zarco e Rins.

10.09 Dunque la top10 della graduatoria combinata vede al momento Bagnaia, Quartararo, Aleix Espargarò, Vinales, Marc Marquez, Morbidelli, Mir, Zarco, Nakagami e Oliveira. (OA Sport)

Su altri giornali

Più che altro la caduta ha condizionato la qualifica: ho scelto la gomma morbida davanti pensando a quella curva, non al feeling con la moto. Non sono contento per la mia posizione in griglia, ma resto fiducioso per la gara”, la chiosa del fuoriclasse di Cervera. (TIMgate)

2 Maggio 2021. Rossi, le parole dopo il warm-up. “Dovevo provare due cose ma si è verificato un piccolo problema a una delle moto, quindi abbiamo fatto un po’ fatica – ha sottolineato -. (Sportal)

Valentino non va male, ma i giovani vanno più forte. Abbiamo fatto del nostro meglio per dargli velocità e continueremo a farlo”, ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport MotoGP il numero uno del team Yamaha Petronas Razlan Razali (FormulaPassion.it)

Marquez, quanta paura: «Quando spingi al massimo non pensi ai pericoli»

Maverick Vinales al top nel warm up MotoGP davanti a Zarco e Quartararo, altri quattro incidenti a referto. I warm up Moto3 e Moto2. Giornata che inizia con la classe minore e Carlos Tatay al comando della classifica dei tempi (Corse di Moto)

Dietro lui poi la top 5 è completata dalla Suzuki del campione del mondo Joan Mir, che sarà da tenere d'occhio pur prendendo il via dalla decima casella. E probabilmente ha fatto bene, perché in questo Warm-Up abbiamo visto diverse cadute, tra le quali la seconda del weekend di Marc Marquez (Motorsport.com Italia)

Marc Marquez ha vissuto un sabato di paura e ansia: prima il tonfo violentissimo, poi la visita in ospedale e infine le qualifiche (lo spagnolo partirà 14esimo). «Quando spingi al massimo pensi solo a quello e non certo ai rischi - le parole dell'iberico - Non ricordo esattamente cosa sia successo, ma una volta arrivato in ospedale stavo già meglio. (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr