Indian Wells, Sinner scende in campo per conquistare le Finals: a che ora e dove vedere gli italiani

Corriere della Sera SPORT

Bene in doppio Fognini e Sonego, test di Davis. Il deserto ci attende, speranzoso in grandi imprese.

L’altoatesino testa di serie numero 10 e numero 14 del ranking debutta alle 20 ora italiana con l’australiano Millman, rodato dal primo turno con l’americano Sock.

Da sottolineare, sempre in chiave Davis, l’ottimo debutto a Indian Wells del doppio sperimentale Fognini-Sonego, capaci di battere le teste di serie numero 3 del torneo Granollers-Zeballos

Il giocatore più interessato al pass per Torino è Jannik Sinner, in lotta con il norvegese Ruud e con l’amico polacco Hurkacz per agguantare preziosi punti utili per la qualificazione. (Corriere della Sera)

Su altri media

La continuità. Crescendo e maturando, Jannik Sinner acquisirà molto probabilmente una sempre maggiore continuità di rendimento. Questo è l’imperativo che Jannik Sinner ripete a se stesso. (Tennis Fever)

Sapevamo da mercoledì o giovedì che avrei giocato domenica, quindi è stato abbastanza semplice programmare il lavoro“, ha spiegato Jannik L’altoatesino ha dominato contro l’australiano John Millman per 6-2 6-2, controllando il gioco da fondo vista la differente velocità di palla. (OA Sport)

Di seguito le proiezioni:. Nei quarti l’avversario probabile è Alexander Zverev (n.4 ATP) e anche in questo caso non mancherebbero le difficoltà. (OA Sport)

Ci sono ancora molti grandi tornei e non posso fare calcoli da adesso. “In questo momento non sto pensando a vincere per giocare le Finals a Torino. (Tennis Fever)

Jannik Sinner salirebbe a quota 3100 punti in caso di qualificazione agli ottavi di finale, dove potrebbe incrociare Matteo Berrettini Il tennista italiano ha schiacciato il malcapitato australiano col punteggio di 6-2, 6-2 e ha così staccato il biglietto per il terzo turno (sedicesimo di finale) sul cemento statunitense. (OA Sport)

Non gli è mai stato così vicino per tutta la partita, che l'altoatesino ha dominato 6-2 6-2 con la sicurezza dei grandi. John Millman si rivolge così a Jannik Sinner al momento della stretta di mano. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr