Serie A, Del Piero: "Inzaghi mi ha stupito. Ahimè, sta facendo grandi cose con l'Inter"

Serie A, Del Piero: Inzaghi mi ha stupito. Ahimè, sta facendo grandi cose con l'Inter
Il Pallone Gonfiato SPORT

Ahimè, sta facendo grandi cose con l'Inter”

Per me è una grande emozione rivedersi nell'album Panini e rappresenta un grande orgoglio.

Queste le sue parole:. “La mia grande speranza è di tornare alla normalità al più presto, di vedere gli stadi pieni e la gente felice.

In occasione della presentazione (in grande stile) della nuova collezione delle figurine Panini, l'ospite d'eccezione Alessandro Del Piero ha parlato della pandemia ma non solo. (Il Pallone Gonfiato)

Su altri giornali

La reazione di Bonucci ieri dopo il gol vittoria dell’Inter in Supercoppa ha lasciato parecchi strascichi. Juve, la follia di Bonucci: la decisione del Giudice Sportivo. Naturalmente gli ispettori federali a bordo campo hanno riportato tutto (SerieANews)

Torino, 13 gennaio 2022 - L'episodio che ieri sera ha visto coinvolti Leonardo Bonucci e il segretario dell'Inter Cristiano Mozzillo non costerà alcuna giornata di squalifica al difensore della Juventus, ma una semplice multa. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

_IS_ADMIN ZONEID insideposttop_18447. É stato uno degli episodi più discussi del finale di Supercoppa e alla fine è arrivato il verdetto del giudice sportivo: niente squalifica per Leonardo Bonucci, che però viene multato per la dura lite (con strattoni e persino uno schiaffo rifilato dal giocatore bianconero) a Cristiano Mozzillo, segretario generale del club nerazzurro, al termine di Inter-Juventus. (Stadionews.it)

"Alex Sandro, spazzala!" ▷ Il web impazzisce dopo l'errore del terzino in Supercoppa

A tutto ciò si aggiunge un mercato confusionario che ha fatto sì che la Juve non sia né giovane né esperta, e neppur coperta in tutte le zone del campo. Per tutti questi motivi i secondi finali della Supercoppa di ieri, da Bonucci ad Alex Sandro, ritraggono alla perfezione il mondo Juve attuale (vivoperlei.calciomercato.com)

Il parere di Sacchi sulle due squadre ieri in campo per la Supercoppa italiana. Arrigo Sacchi dopo la finale di Supercoppa Italiana, dice la sua su Inter e Juventus alla Gazzetta dello Sport: «Ha vinto la squadra che ha fatto qualcosa di più. (ItaSportPress)

Addirittura Luca Pellegrini e De Sciglio hanno di fatto sorpassato nelle gerarchie il 30enne nativo di Catanduva. Mister Max Allegri, nell’immediato post-gara di San Siro, ha subito difeso il calciatore verdeoro con queste parole: “C’era unità d’intenti, sono contento della prestazione di Rugani e, nonostante l’errore finale, anche di quella di Alex Sandro“. (Radio Radio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr