Sahara, Usa: Sostegno a processo Onu per soluzione giusta e duratura

Sahara, Usa: Sostegno a processo Onu per soluzione giusta e duratura
Altri dettagli:
LaPresse ESTERI

Gli Stati Uniti “vogliono continuare a sostenere il processo sostenuto dall’Onu di una soluzione giusta e duratura sulla controversia” legata alla situazione del Sahara marocchino.

Continueremo ad appoggiare il lavoro di Minurso per controllare il cessate-il-fuoco e prevenire la violenza nella regione”

Lo ha riferito il portavoce del Dipartimento di Stato americano durante un punto stampa.

“Non ci sono aggiornamenti a momento – ha aggiunto – Ciò che abbiamo detto a livello globale è ancora in vigore”, cioè che gli Stati Uniti “continueranno a sostenere il processo portato avanti dalle Nazioni Unite per attuare una soluzione giusta e duratura alla controversia di lungo corso in Marocco. (LaPresse)

Su altre fonti

È riuscito a far arrivare in Libia anche alcuni aerei da guerra, tutto in violazione dell’embargo Onu sulle armi . È quanto emerge da un rapporto confidenziale delle Nazioni Unite , secondo cui Erik Prince , tra i principali sostenitori ed alleati dell’ex presidente Donald Trump e fondatore della società di contractor Blackwater , propose un’operazione militare per aiutare il generale Khalifa Haftar , l’uomo forte della Cirenaica che nell’aprile del 2019 aveva lanciato un’offensiva per la conquista di Tripoli (Il Fatto Quotidiano)

Diversi i dispersi in mar… - Eleonorapalaz17 : RT @ilgiornale: Oltre 700 migranti giunti dalla Libia sono sbarcati in meno di un giorno sull'isola di Lampedusa. Un’amalgama composta da pochi libici, . MariMario1 : RT @ilgiornale: Oltre 700 migranti giunti dalla Libia sono sbarcati in meno di un giorno sull'isola di Lampedusa. (Zazoom Blog)

Un anno e mezzo fa, il generale della Cirenaica aveva dato il via a un’operazione militare per far cadere il governo libico presieduto da Fayez al – Sarraj, e sostenuto dalla comunità internazionale. Leggi su open. (Zazoom Blog)

Libia | l'alleato di Trump nel mirino di un rapporto Onu | «Ha violato l'embargo di armi»

I mercenari di Blackwater avevano una lista dettagliata di obiettivi del governo Serraj da eliminare. (La Repubblica)

Il regista di questo traffico illecito risponde al nome Erik Prince, fondatore di Blackwater e alleato di ferro di Donald Trump, nonché fratello dell'ex ministro dell'Istruzione con la precedente amministrazione, Betsy DeVos. (Notizie - MSN Italia)

L’uso della forza letale, intimidazioni e molestie contro manifestanti pacifici è inaccettabile. (LaPresse) – “Condanno l’uso della violenza mortale in Myanmar. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr