Covid, oltre 31mila casi in Cina: numero record nonostante severe misure

Quotidiano di Sicilia INTERNO

Ci sono focolai in diverse grandi città, tra cui la capitale Pechino e il distretto commerciale meridionale di Guangzhou La Cina ha registrato il numero più alto di casi giornalieri di Covid dall’inizio della pandemia, nonostante le severe misure volte a eliminare il virus. Ci sono focolai in diverse grandi città, tra cui la capitale Pechino e il distretto commerciale meridionale di Guangzhou. Ieri il Paese ha registrato 31.527 casi, un numero superiore al picco di circa 28.000 registrato ad aprile, quando la sua città più grande, Shanghai, è stata messa in lockdown. (Quotidiano di Sicilia)

Se ne è parlato anche su altri media

Ci sono focolai in diverse grandi città, tra cui la capitale Pechino e il distretto commerciale meridionale di Guangzhou. La Cina ha registrato il numero più alto di casi giornalieri di Covid dall'inizio della pandemia, nonostante le severe misure volte a eliminare il virus. (Adnkronos)

In Cina tornano i lookdown per contenere la diffusione del Covid-19 dopo che giovedì i contagi hanno raggiunto il nuovo record da inizio pandemia: 31.444 nuovi casi. Chiuse anche diverse zone della capitale Pechino: costruite barricate di metallo per trattenere le persone nei loro complessi di appartamenti: si può uscire solo per comprare cibo o ricevere cure mediche. (Il Sole 24 ORE)

La Cina ha registrato il numero più alto di casi giornalieri di Covid dall'inizio della pandemia, nonostante le severe misure volte a eliminare il virus. Ieri il Paese ha registrato 31.527 casi, un numero superiore al picco di circa 28mila registrato ad aprile, quando Shanghai è stata messa in lockdown. (La Sicilia)

Un approccio duro che prevede test di massa, pesanti restrizioni alla mobilità dei cittadini, quarantene e lunghi lockdown imposti anche senza un minimo di preavviso. Sono oltre 31.000 i casi di Covid-19 registrati in Cina, un vero e proprio record da inizio pandemia. (ilmessaggero.it)

Ieri il Paese ha registrato 31.527 casi, un numero superiore al picco di circa 28mila registrato ad aprile, quando Shanghai è stata messa in lockdown. Ci sono focolai in diverse grandi città, tra cui la capitale Pechino e il distretto commerciale meridionale di Guangzhou (Tiscali Notizie)

Nel Paese record di contagi da inizio pandemia (LAPRESSE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr