Quartararo: “Non avevo più forza nel braccio, sono perso”

Quartararo: “Non avevo più forza nel braccio, sono perso”
Altri dettagli:
Motorsport.com, Edizione: Italia SPORT

“Non ho idea di che cosa farò – prosegue – al momento sono perso, perché ci sono molte persone che mi dicono cose diverse su quello che devo fare.

A metà gara, il pilota Yamaha ha perso forza al braccio e la leadership del mondiale, che ora passa nelle mani di Pecco Bagnaia per soli due punti.

El Diablo spiega il problema che ha avuto in gara: “Comandavo senza problemi, avevo guadagnato un secondo da Miller, ma a metà gara mi sono ritrovato senza forze. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Se ne è parlato anche su altre testate

Verosimilmente, ma si tratta di una supposizione, vorrà ascoltare anche il parere dei medici francesi per poter poi scegliere la via più indicata sia per risolvere i suoi problemi, sia per non rischiare di compromettere un mondiale che è alla sua portata Già due anni fa, infatti, Fabio Quartararo era stato operato per un problema analogo e l’impressione è che il pilota della Yamaha dovrà decidere a stretto giro di boa se tornare sotto i ferri o meno. (Moto.it)

2 Maggio 2021. Un nono posto al traguardo, in un'altra fase della sua carriera, sarebbe stato accolto in maniera tutt'altro che positiva. Devo anche dire di avere sofferto dal punto di vista fisico, ma meno di quanto avvenne a Portimao". (Sportal)

La terza vittoria consecutiva a Jerez e nel 2021 sembrava ormai una formalità, ma a frenare Fabio Quartararo da un ulteriore strappo in classifica iridata è stato un avversario imbattibile: il dolore al braccio destro per il ritorno della sindrome compartimentale. (FormulaPassion.it)

MotoGP, cosa è successo a Fabio Quartararo? La causa del crollo a 11 giri dalla fine

Il francese spiega cosa è successo: "Quello che è accaduto è evidente, ho avuto un problema al braccio destro". "Adesso chi lavora con me sta cercando la migliore soluzione, non so cosa dire adesso (Moto.it)

Mi si è indurito il braccio destro, me lo sentivo come se fosse diventato di pietra. Così Quartararo: "Non so come comportarmi, mi sento come perso. (Sportal)

All’improvviso, quando mancavano undici giri al termine della gara, Fabio Quartararo è andato in apnea: faceva fatica a frenare, non riusciva a esprimere una buona velocità ed è stato superato in serie da ben dodici piloti. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr