Bucchioni: "La storia tra Gattuso e il Napoli è finita"

Bucchioni: La storia tra Gattuso e il Napoli è finita
Tutto Napoli SPORT

E Fonseca sarà di nuovo criticato:. "Ha fatto bene lo scorso anno e anche quest'anno.

La Roma doveva adottare qualche strategia diversa.

"Mi sembra finita la storia tra Gattuso e il Napoli.

Il 4-2-3-1 poi va bene quando hai la squadra adatta e in forma"

Ha fatto cose buone, quando poi si crea un clima come quello visto ultimamente è difficile gestire un gruppo.

(Tutto Napoli)

La notizia riportata su altri giornali

Il giornalista Umberto Chiariello, intervenuto nel consueto salottino post-gara di Canale21, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni riprese dalla nostra redazione:. CLICCA PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI. (CalcioNapoli1926.it)

Come non bastasse, paura nel finale per Victor Osimhen". La squadra di Gennaro Gattuso, considerando il momento, ha fatto quello che ha potuto: pretendere di più è complicato. (AreaNapoli.it)

La società partenopea sceglie dunque di non parlare con i giornalisti dopo la pesante goleada subita a Bergamo, culmine di un periodo difficile per la squadra di Gattuso, alle prese con una forte involuzione sotto l'aspetto del gioco e con una lunghissima lista di indisponibile. (Fantacalcio ®)

Bargiggia difende Gattuso: 'Cosa poteva fare di più? Gara orgogliosa del Napoli'

Napoli silenzio stampa dopo il ko di Bergamo. Se non dovesse bastare il pesante risultato del Gewiss Stadium, il Napoli non perde occasione, qualora ce ne fosse bisogno, di darsi il colpo di grazia comunicando l'inizio del silenzio stampa. (CalcioNapoli24)

Una sola vittoria nelle ultime sei Non ci sarà nessuna voce da parte del Napoli dopo la sconfitta di Bergamo con l’Atalanta per 4-2. (Virgilio Sport)

Il povero Gattuso non può fare di più, se non continuare a spremere i soliti 13 giocatori da troppo tempo. Paolo Bargiggia giustifica Gattuso per l'ennesima sconfitta stagionale: "Non può fare di più, se non continuare a spremere i soliti 13 giocatori da troppo tempo". (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr