Sondaggi politici: Conte piace a più della metà degli italiani, che preferiscono Crimi a Renzi

Sondaggi politici: Conte piace a più della metà degli italiani, che preferiscono Crimi a Renzi
LA NOTIZIA INTERNO

Il primo maggio 2020, a due mesi dalle elezioni che avevano portato alla nascita del governo Lega-M5s, la Lega dominava i sondaggi politici

Mentre tra i partiti si assottigliano le distanze tra Lega, Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e Fratelli d’Italia.

Sondaggi politici: Giuseppe Conte piace a più della metà degli italiani. Nando Pagnoncelli ha illustrato ieri i risultati della rilevazione per DiMartedì di Giovanni Floris (LA NOTIZIA)

La notizia riportata su altri giornali

Quella stessa persona ieri è stata il fulcro della manifestazione #ioapro, sfociata in violenze contro le forze dell’ordine che presidiavano Piazza Montecitorio. Andiamo ragazzi, andiamo, andiamo andiamo. (neXt Quotidiano)

Ma dovrebbe essere più coraggioso Antonio Socci 06 aprile 2021 a. a. a. Che "unità nazionale" è quella che si esprime nel governo Draghi? (LiberoQuotidiano.it)

Un Matteo Salvini «di lotta e di governo». È così che la maggioranza dei commentatori politici italiani definisce in questi giorni il leader della Lega. (Corriere del Ticino)

Pressing respinto sulle riaperture: salta subito la cabina di regia

Stupidario L’Europa bella e solidale di Salvini e la pan-demenza di Diego Fusaro: vota il peggio di Wil Nonleggerlo. E poi la spystory di Spinaceto, i fischi d'Er Faina, gli interrogativi "bisex" di Malan. (L'Espresso)

Proprio nei giorni scorsi invece è arrivato i via libera dell’Ue alla ricapitalizzazione da parte di Francia e Olanda ad Air France-Klm e alla Germania per Lufthansa Unico margine di trattativa sarà quello di chiedere il via libera con qualche aereo in più rispetto ai 40-50 che impone l’Ue e quindi ridurre gli esuberi che, con così pochi aeromobili, non sarebbero meno di 5 mila. (L'Espresso)

La cabina di regia dovrebbe «valutare la programmazione di possibili riaperture di alcune attività» nelle zone dove il Covid si fa meno sentire, a partire dal 20 aprile. Però è tutto in alto mare, «prematuro», dicono a Palazzo Chigi, dove in serata frenano e smontano il tam tam di Montecitorio per un incontro già domani. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr