Inter, Barella si confessa: "Stankovic era il mio idolo"

Tuttosport SPORT

Nello spogliatoio interista, Barella è diventato amico soprattutto di Marcelo Brozovic: "Il nostro rapporto è nato in maniera naturale - le sue parole- siamo due persone dirette, vere, quindi ci piace stare insieme, ridere, scherzare e divertirci.

C'è uno spogliatoio con tanta gente simpatica, Dimarco ci sta alla grande, sono contento che sia tornato con noi"

Ho sempre avuto il 18 - le sue parole su Instagram Stories - ma, quando sono arrivato all'Inter, c'era Asamoah, quindi ho dovuto virare su un altro numero e ho scelto il 23 perché è il numero del mio idolo Lebron James". (Tuttosport)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Anche con giocatori diversi in campo la maglia è la stessa e le motivazioni sono sempre grandi" Siamo una squadra forte, lo abbiamo dimostrato qualche mese fa e vogliamo continuare a dimostrarlo. (TUTTO mercato WEB)

Il centrocampista chiede oltre 6 milioni a stagione, gli stessi di Lautaro, che ancora non ha rinnovato il contratto ma è già stato blindato. Se ne parlerà ancora nelle prossime settimane, con l'Inter che spera di blindare il suo futuro capitano (fcinter1908)

Sempre attento, anche quando Francesco Acerbi va in difficoltà con Michy Batshuayi lui lo aiuta. Stefano De Grandis, ospite negli studi di Sky Sport 24 durante l’edizione Il Calcio è servito, ha analizzato i giocatori dell’Inter in Nazionale quali Alessandro Bastoni e Nicolò Barella. (Inter-News)

Hakan Calhanoglu trequartista sabato? Campionato condizionato dai cinque cambi» (Inter-News)

L'altra classe '97 che è ormai leader indiscusso di questa Nazionale è Federico Chiesa Ci sono numeri che certificano come quel gesto non sia frutto del caso ma, ormai, rappresenti la normalità. (TUTTO mercato WEB)

Alla domanda sulla scelta del proprio numero di maglia, risponde così:. Dopo le ultime esaltanti prestazioni, tanti tifosi hanno azzardato diversi paragoni con alcuni giocatori che hanno fatto la storia del club nerazzurro. (Spazio Inter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr