I tifosi dello United invadono il campo e impediscono di disputare la gara con il Liverpool: rinviata

I tifosi dello United invadono il campo e impediscono di disputare la gara con il Liverpool: rinviata
Corriere della Sera SPORT

La protesta è cominciata con circa 200 tifosi fuori dallo stadio che contestavano la proprietà dei Glazer, coinvolta nel caso Superlega.

Molti di loro indossavano le sciarpe gialloverdi ispirate ai colori della prima maglia dello United, quando si chiamava Newton Heath

In una nota la Premier League spiega che quella di rinviare la partita è «una decisione collettiva presa dalla polizia, dai club, dalla Premier League e dalle autorità locali. (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri media

I Red Devils avrebbero dovuto giocare contro il Liverpool, ma l'invasione di campo dei tifosi dello United ha costretto la società, insieme alla Premier League, a rinviare la partita a data da destinarsi. (LAROMA24)

Firmato: MUST – il Manchester United Supporters Trust In centinaia sono scesi in piazza a protestare, da Liverpool a Londra, dal Chelsea al Manchester United. (Calcio e Finanza)

Molti hanno sciarpe gialloverdi, colori del club quando ancora si chiamava Newton Heath, cappellino da baseball in testa e mascherina, in modo da non essere riconoscibili. Tutti hanno intonato cori contro la proprietà americana dello United, la famiglia Glazer e cinque di loro hanno anche scagliato delle sedie che avevano preso da una postazione di Sky Sports. (Milan News)

UFFICIALE: la FA studia una legge per vietare la Superlega e apre un'indagine sui sei club inglesi coinvolti

Il piano era sempre stato: ritardare o abbandonare il gioco - questa era certamente l'intenzione di un buon numero di noi. "Ho capito che alcune persone dicono che è stato superato un limite perché era illegale (TUTTO mercato WEB)

Il club che hanno scelto nel 2004 aveva il miglior stadio del Paese, una squadra che andava lontano in Champions e che vinceva la Premier League ogni due anni al massimo. Non ha mai comunicato con loro, mai una parola spesa. (Calciomercato.com)

Chiaramente quanto accaduto era inaccettabile e avrebbe potuto causare gravi danni ai club di ogni livello del calcio inglese. La scorsa settimana abbiamo avviato un'indagine ufficiale sulla formazione della Superlega europea e sul coinvolgimento dei sei club inglesi. (SOS Fanta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr