Udinese, Udogie fuori 2-3 settimane. Gotti: “Un peccato per il suo stato psicofisico”

Udinese, Udogie fuori 2-3 settimane. Gotti: “Un peccato per il suo stato psicofisico”
Fiorentina.it SPORT

è un peccato anche per come stava il ragazzo, per il suo stato psicofisico”

L’allenatore dell’allenatore bianconero sulle condizioni del giovane terzino sinistro. Il prossimo 26 settembre è in programma Fiorentina-Udinese e probabilmente la squadra bianconera dovrà fare a meno del terzino sinistro Destiny Udogie.

Acquistato dai friulani nell’ultima sessione di calciomercato dall’Hellas Verona, il classe 2002 ha rimediato un’elongazione allo psoas in nazionale U21 e Gotti ha commentato così in conferenza stampa il suo infortunio:. (Fiorentina.it)

La notizia riportata su altre testate

La dirigenza bianconera è andata a potenziare quei reparti che avevano delle lacune e tra questi c'era proprio il reparto offensivo. Pussetto e Deulofeu non potevano supportare da soli il peso di una stagione intera. (Mondo Udinese)

La grande festa popolare, fatta di cori, folklore, colori coinvolgerà anche i giocatori e il tecnico Thiago Motta. A guardia dei pali vi sarà Zoet a guidare un poker difensivo composto da Ferrer, Hristov, Nikolaou e Bastoni. (LA NAZIONE)

Non solo perché è domenica ma anche e soprattutto perché c'è un calciatore in particolare che sta attirando un pò troppo l'attenzione. Insomma, quando hai un altro passo rispetto ai tuoi compagni è normale che le voci di mercato si amplifichino di pari passo (Mondo Udinese)

Spezia-Udinese, Thiago Motta: “Il pubblico ci darà una carica in più”

ATTIVA ORA. Probabili formazioni Spezia-Udinese. Il tecnico dello Spezia, Thiago Motta, cambia tutto rispetto al ciclo Italiano, passando al 3-4-3 Al suo esordio stagionale, nel primo turno di Coppa Italia, la squadra di Gotti ha battuto 3-1 l’Ascoli in casa. (Bottadiculo)

Due soli centrali a disposizione di Thiago Motta per Spezia-Udinese, prima in casa della serie A 21/22 e prima in casa con il pubblico sugli spalti da marzo 2020. Il Venezia di Zanetti, ieri autore di una bella partita ad Empoli, due settimane fa ha giocato e perso malamente contro i chili dei bianconeri (Città della Spezia)

“In diversi sono arrivati all’ultimo momento ma questo non può essere una scusa – prosegue Thiago Motta – anche altre squadre sono nella nostra stessa situazione”. Thiago Motta è atteso dalla prima sfida casalinga della Serie A 2021-2022, Spezia-Udinese domani alle 15, con il rinnovato 'Alberto Picco' pronto a far sentire la propria voce grazie al 50% del pubblico aquilotto che potrà tornare allo stadio dopo un anno di assenza a causa della pandemia. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr