L'uomo senza qualità

L'uomo senza qualità
Milan Night SPORT

Secondo me è meglio insistere, per cercare di riportare in buone condizioni fisiche e psicologiche giocatori di qualità, che riescono ad esprimersi solo a sprazzi a livelli alti.

Musil è l’autore di “ L’uomo senza qualità”.

Lui ci impiega un attimo a definirti un uomo senza qualità

Torno a casa durante l’intervallo, mangio poco e mi piazzo davanti alla Tv, per vedere il secondo tempo.

Sono riuscita a vedere solo il secondo tempo della partita, perché ho dovuto impegnare l’intera mattinata a Parma per una situazione kafkiana. (Milan Night)

Su altre testate

Molti se lo augurano (Pioli compreso), puntando su questo ragazzo che è comparso all’improvviso sul palcoscenico europeo Grazie a lui, infatti, Rebic ha potuto riempire un po’ di più l’area di rigore, creando maggiore apprensione alla difesa blucerchiata. (Milan News)

Le qualità tecniche sono indiscutibili: con la rete di ieri il Milan potrebbe aver recuperato un elemento importante per la corsa Champions Dopo un avvio convincente, con gol e belle prestazioni, il norvegese si è arenato all’improvviso. (MilanNews24.com)

Il Milan pre pasquale ha dato l’impressione di non esser sceso in campo e non è un problema di minutaggi nelle nazionali, bensì di approccio alla partita. Due mesi senza vittorie interne ed un pareggio che non ha convinto nessuno. (Milan News)

Hauge: «Felice per il gol. Champions? Abbiamo 9 partite in cui lottare»

Voto 7 per il norvegese, "il salvatore che venne dal freddo", scrive la rosea. Bene anche Donnarumma (decisivo nel primo tempo su Gabbiadini e Thorsby), Tomori e Kessié: voto 6.5 per loro. (Milan News)

Con il gol segnato nella sfida contro la Sampdoria Jens Petter Hauge è salito a cinque reti stagionali con la maglia del Milan. Hauge è una risorsa, forse la più sottovalutata, a disposizione di Stefano Pioli che da qui sino al termine della stagione si affiderà di più sulle doti realizzative del giovane ex Bodo/Glimt (MilanNews24.com)

Dobbiamo lavorare duro e pensare una partita alla volta, l’obiettivo è chiaro. Al termine del match con la Sampdoria, Jens Petter Hauge ha rilasciato qualche dichiarazione ai microfoni di MilanTV. Ecco le dichiarazioni di Jens Petter Hauge ai microfoni di MilanTV dopo il match con la Sampdoria: «Sono felice per il gol, un gran gol. (MilanNews24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr