Covid, Giani: "Obbligo di mascherina all'aperto? Ha senso a Firenze"

FirenzeToday INTERNO

È quanto spiega, a margine di una conferenza stampa, il presidente della Regione, Eugenio Giani, in merito alla reintroduzione dell'obbligo di mascherina all'aperto per limitare la diffusione dei contagi da Covid-19.

"In realtà le Regioni non hanno chiesto l'obbligo di mascherina all'aperto.

In Toscana la situazione del paese di montagna non è la stessa di Firenze.

È evidente, dunque, che in un luogo di bassa densità abitativa, quando in fondo abbiamo stamani 370 contagi su base giornaliera, non ha nessun senso la mascherina all'aperto mentre invece lo può avere per quello che ho visto sabato e domenica a Firenze. (FirenzeToday)

Ne parlano anche altre fonti

Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, a margine di una conferenza stampa a Palazzo Medici Riccardi sull’ordinanza che dovrebbe imporre la mascherina all’aperto in centro storico. L’1 dicembre incontrerò il prefetto e il questore e vareremo l’ordinanza, i dettagli ancora non li possiamo dare» ma «dovrebbe entrare in vigore nel weekend del 4 dicembre». (Corriere Fiorentino)

La bella Firenze, tra arte e storia, nasconde anche molte leggende e alcune di queste hanno come protagonista una finestra sempre aperta. Chiunque visiti Firenze, passando da lì non potrà non notare che la seconda finestra a destra è sempre aperta. (Informazione Oggi)

"Le regioni non hanno chiesto l'obbligo di mascherina all'aperto. Ci sono queste scelte nell'autonomia di sindaci e governatori. In Toscana la situazione del paese di montagna non è la stessa di Firenze (La Nazione)

"Ho parlato con il presidente della Regione, Giani, e con il prefetto Valenti. Sull'uso della mascherina a Firenze "potremmo orientarci verso un obbligo nel centro storico. (FirenzeToday)

Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, a margine di una conferenza stampa a Palazzo Medici Riccardi sull'ordinanza che dovrebbe imporre la mascherina all'aperto in centro storico. "L'obiettivo - ha aggiunto - è garantire acquisti sicuri, l'operazione si chiamerà proprio 'acquisti sicuri'. (La Repubblica Firenze.it)

Tutti gli strumenti che possono aiutare in tal senso (compreso il super green pass) vanno valutati positivamente" Firenze, 25 novembre 2021 - Ieri il consiglio dei ministri ha deciso: super green pass dal 6 dicembre al 15 gennaio. (La Nazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr