Sisma Afghanistan, Mezzaluna Rossa distribuisce aiuti alla popolazione - LaPresse

LAPRESSE ESTERI

Il sisma ha provocato oltre mille vittime.

La Mezzaluna Rossa afghana ha distribuito pacchetti con cibo e coperte a un migliaio di famiglie dal suo centro di aiuti d’emergenza a Gayan, nella provincia di Paktika

In migliaia senza casa e feriti nella provincia di Paktika. (LaPresse) Migliaia di persone sono rimaste senza casa o ferite a causa del potente terremoto che ha scosso l’Afghanistan orientale nella notte tra mercoledì e giovedì. (LAPRESSE)

Su altri giornali

La valutazione permetterà di determinare la fattibilità e l'adeguatezza del denaro contante come risposta per sostenere la ripresa precoce. Per quanto riguarda la protezione dell'infanzia, l'UNICEF sta attivando reti di protezione dell'infanzia a livello comunitario nelle aree colpite e aumenterà il numero di fornitori di servizi di protezione dell'infanzia e di operatori sociali. (UNICEF Italia)

Il bilancio è stato confermato dal portavoce dell'amministrazione di Paktika, Sanaullah Masoom, che ha parlato anche di 11 feriti. (Adnkronos)

Il bilancio delle vittime del sisma che ha colpito il sud è in salita e difficile da definire, ormai siamo a 1.150 persone. Le condizioni impervie dell'area colpita e le difficoltà strutturali ed economiche del Paese rendono le operazioni assai complesse. (Vatican News - Italiano)

Le vittime sono almeno mille, ma il bilancio resta provvisorio; migliaia di persone hanno perso le loro abitazioni, almeno tremila sono i feriti.La scossa di magnitudo 5,9 ha provocato anche un disastro logistico azzerando le comunicazioni telefoniche nelle zone colpite e provocando frane. (Tiscali Notizie)

Quello di mercoledì in Afghanistan è stato il terremoto più devastante che abbia colpito il già martoriato Paese in due decenni. Molte famiglie in tende improvvisate, accanto ai resti delle case che avevano con così tanta fatica costruito. (ilGiornale.it)

Un potente terremoto ha colpito nella notte tra martedì 21 e mercoledì 22 giugno le province di Paktika e Khost, nella porzione sud-orientale dell’Afghanistan, nei pressi della frontiera con il Pakistan. (LifeGate)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr