L'Arena - "Setti vede Tudor, si scalda Cioffi"

TuttoHellasVerona SPORT

È previsto giovedì - scrive oggi "L'Arena" - l'incontro tra Maurizio Setti e Igor Tudor per capire se esistono i presupposti per proseguire il rapporto.

Nel caso di partenza del tecnico croato, il nome più accreditato è quello di Gabriele Cioffi, che ieri a rescisso il suo contratto con l'Udinese

A quanto scrive il quotidiano un eventuale addio non è così improbabile.

(TuttoHellasVerona)

Su altri media

Ne ha dato comunicazione nel primo pomeriggio di ieri l’Udinese Calcio: «Gabriele Cioffi non rinnoverà il contratto in scadenza il 30 giugno 2022. La società è già al lavoro per la programmazione della prossima stagione e l’allestimento di un nuovo staff tecnico adeguato a mantenere e migliorare i risultati raggiunti, con l’ambizione e passione di sempre». (Udinese Blog)

Un accordo già trovato con il Verona, club che gli ha offerto un ingaggio più elevato. Ha fatto crescere questa squadra, anche se non ci voleva moltissimo a migliorare quel piattume offerto da Gotti. (TuttoUdinese.it)

Mi aspetto che qualcuno sia attirato dalle stesse prospettive di chi è andato via". Pierpaolo Marino ha lanciato l'allarme: quello di Marino potrebbe non essere l'unico addio in casa Udinese. (Udinese Blog)

A questo punto, poco dopo l’ora di pranzo, è scattata l’ufficialità del divorzio. Ora è caccia al sostituto: si fanno i nomi di Pecchia, Zanetti, Inzaghi e Pirlo (Udinese Blog)

La società è già al lavoro per la programmazione della prossima stagione e l’allestimento di un nuovo staff tecnico adeguato a mantenere e migliorare i risultati raggiunti, con l’ambizione e passione di sempre. (Lazio News 24)

Riepiloghiamo l'offerta: il club bianconero, sulla falsariga dell'accordo stipulato l'estate precedente con Gotti, aveva messo sul piatto un contratto annuale, con opzione di rinnovo, a circa 400 mila euro a stagione. (TuttoUdinese.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr