"Farò di tutto perché la Lombardia possa essere messa in zona arancione"

Farò di tutto perché la Lombardia possa essere messa in zona arancione
BresciaToday INTERNO

"I dati sono in lento ma graduale miglioramento", ha detto ai microfoni della radio.

Qui l'analisi dei dati regionali, per capire se il passaggio in arancione sia davvero possibile

Lo aveva già annunciato nei giorni scorsi.

"Farò di tutto perché la Lombardia possa essere messa in zona arancione".

Giovedì mattina, in un’intervista a RTL 102.5, il presidente della Regione Attilio Fontana ha confermato che, in vista dell'analisi dei dati Covid da parte della cabina ministeriale, chiederà per la Lombardia il passaggio alla zona arancione. (BresciaToday)

Su altri giornali

Covid, la Lombardia può cambiare colore: l'annuncio di Fontana Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, ha annunciato che la regione potrebbe diventare arancione dal prossimo lunedì: il motivo. (Virgilio Notizie)

L'eventuale entrata in una fascia meno a rischio entrerà comunque in vigore da lunedì 12 aprile. Cala anche l'incidenza settimanale dei casi ogni centomila abitanti che dovrebbe attestarsi a 240: sopra i 250 invece si è sotto la zona rossa. (Fanpage.it)

"I numeri che stiamo valutando ed elaborando da mandare alla cabina di regia a Roma vanno in questa direzione - ha detto Fontana - l'indice di incidenza, l'Rt e la pressione sugli ospedali sono in lento ma graduale miglioramento. (Adnkronos)

Lombardia in bilico tra zona rossa e arancione: sarà possibile il passaggio?

Di conseguenza “farò di tutto e chiederò alla cabina di regia che la Lombardia possa essere messa in zona arancione”. La decisione sarà presa domani e dovrebbe diventare efficace da lunedì (BergamoNews.it)

Inoltre, grazie alla consegna avvenuta ieri di 250.000 mila dosi di vaccino Pfizer, confermo che entro domenica 11 aprile potrà essere garantita la prima somministrazione per tutti gli over 80 che hanno aderito alla campagna vaccinale. (ilSaronno)

Non da meno l'incidenza dei nuovi casi in sette giorni ogni 100mila abitanti: quando supera quota 250 si prevede l'immediato passaggio in zona rossa. (BresciaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr