Calciomercato Milan – Vlahovic ha respinto la prima offerta di rinnovo

Calciomercato Milan – Vlahovic ha respinto la prima offerta di rinnovo
Pianeta Milan SPORT

Il suo agente non ha ritenuto questa proposta all'altezza del suo assistito ed ora è al lavoro per trovare una nuova sistemazione a partire dalla prossima stagione.

Le parole di Maldini su Donnarumma, sul suo rinnovo e sul confronto con gli ultras

Secondo le ultime indiscrezioni, Dusan Vlahovic avrebbe rifiutato la prima offerta di rinnovo con la Fiorentina: su di lui c'è anche il Milan. Stando a quanto riportato da Nicolò Schira, Dusan Vlahovic avrebbe rifiutato la prima offerta di rinnovo da parte della Fiorentina. (Pianeta Milan)

La notizia riportata su altri media

L’attaccante serbo piace anche alla Juve. Vlahovic continua a segnare e a trascinare la Fiorentina: il club viola non ha dubbi sulla volontà di trattenere il giocatore serbo ma al momento manca l’accordo per il rinnovo. (Juventus News 24)

Dragowki 6,5: al 25’ chiude lo specchio a Orsolini scegliendo bene il tempo d’uscita sul lancio dalle retrovie del Bologna. Caceres 5,5: risucchiato dalle voragini difensive, il 34enne di Montevideo può e deve far di più per aiutare i suoi. (Il Pallone Gonfiato)

Il pari di Bologna ‘regala’ un punticino che porta la Fiorentina a quota 35 punti, con 4 lunghezze di vantaggio sul Benevento. Un vantaggio costruito dal solito Vlahovic e dall’altrettanto solito Bonaventura, che in questo periodo è anche particolarmente lucido sotto porta (per fortuna). (Fiorentina.it)

Occasione persa, le ‘sbavature’ difensive costano care. Senza un Vlahovic così sarebbe stata una salita impossibile

E’ Dusan Vlahovic, l’uomo dei record Circa un gol ogni 140 minuti in campo per l’attaccante, che contro il Bologna ha raggiunto un altro incredibile primato. (Calciopolis)

Fenomenale" (Napoli Magazine)

E fa davvero tanta rabbia rileggere lo score del pari di Bologna (tripletta di Palacio) con i viola avanti per tre volte e per tre volte capace di farsi raggiungere dagli avversari. Quindi, tre minuti più tardi, Vlahovic sbuca in un’area rossoblu affollatissima e riporta avanti i viola (angolo di Pulgar) (Il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr