Senigallia al top anche nella Guida Michelin 2022

Senigallia al top anche nella Guida Michelin 2022
Senigallia Notizie CULTURA E SPETTACOLO

Il panorama stellato della Guida Michelin Italia 2022 è il seguente:. 1 stella 329 ristoranti (33 novità). 2 stelle 38 ristoranti (2 novità). 3 stelle 11 ristoranti. Per un totale di 378 ristoranti stellati.

Exploit di Porto San Giorgio, che entra con i ristoranti Arcade e Retroscena, per entrambi una stella così come per i riconfermati Andreina di Loreto e il Nostrano di Pesaro

I ristoranti stellati delle Marche sono 6 (con 9 stelle totali) e tra questi ci sono Uliassi, che vede riconfermate le sue 3 stelle, e La Madonnina del Pescatore di Moreno Cedroni, che vede confermate le sue due stelle. (Senigallia Notizie)

Su altre fonti

Nella Guida MICHELIN Italia 2022, figurano dunque 2 new entry 2 stelle e 33 novità 1 stella, per un totale di 378 ristoranti stellati. La Campania si aggiudica invece il record annuale di novità issandosi al secondo posto con 48 ristoranti. (NapoliToday)

Quattro sono i criteri che i ristoranti stellati sono stati chiamati a rispondere. I ristoranti stellati 2021. (Friuli Oggi)

E quando succede Bottura si presta a una battuta e a una foto abbracciato Per questo un decennio di Tre Stelle dà un senso di continuità al vertice delle cucine italiane, condiviso con lo stesso sforzo degli altri dieci super ristoranti. (La Gazzetta di Modena)

Oggiono | Una nuova stella Michelin "brilla" nel lecchese,

Gli altri. In Italia tutte le tre stelle sono state confermate, ma la Guida Michelin Italia 2022 ha riservato diverse sorprese tra i due stelle e una stella. Le stelle in regione. Restano confermate, invece, le due stelle Michelin per Agli Amici di Godia e il ristorante Harry's Piccolo di Trieste. (Udine Today)

Fra i ristoranti top in Italia, con tre stelle, permangono le Calandre, a Rubano, nella prima periferia di Padova. Con tre stelle fra i top in Italia ci sono sempre le Calandre, a Padova. (il mattino di Padova)

Incredulità… Ho lavorato in questo ultimo anno per riconfermare quel riconoscimento qui al Bianca Relais e insieme al mio team, di cucina e di sala, ci siamo riusciti. E’ veramente difficile descrivere a parole quello che sto provando – racconta Petrosino – E’ la stessa grande sensazione vissuta a Bologna nel 2019. (Lecco Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr